rotate-mobile
Martedì, 16 Agosto 2022
Casa

Stangata bollette del gas, come risparmiare a Como: i 10 consigli degli esperti (in ordine di costo)

La società di vendita luce e gas - presente a Monza, Como, Varese Enerxenia - ha divulgato attraverso i media tradizionali e i social consigli puntuali per consumare meno e meglio

La società di vendita luce e gas - presente a Monza, Como, Varese con lo storico marchio Enerxenia - ha divulgato attraverso i media tradizionali e i social consigli puntuali per consumare meno, e consumare meglio, la luce e il gas. “Una scelta paradossale, che sembra andare contro il nostro interesse: in realtà fa parte del nostro modo di stare sul territorio, al fianco delle famiglie e delle imprese, specialmente in un momento tanto delicato quale quello da cui non siamo ancora completamente usciti legato alla pandemia e ai condizionamenti nell’esercizio delle attività” rimarca Perrone.

“Di fronte a questa impennata dei prezzi, che come è chiaro non dipende da noi ma dallo scenario internazionale visto che non aumentano i nostri margini bensì rincarano solo le materie prime, possiamo di fatto incidere attraverso un’attenta riduzione dei consumi”.

“In secondo luogo – continua Perrone -, soprattutto per il gas, che sarà utilizzato in maniera maggiore per via del ricorso al riscaldamento in particolare nei prossimi tre mesi, proprio il trimestre in cui il rincaro sarà maggiore, è consigliabile passare dal servizio di tutela ad un’offerta a mercato libero con tariffa a prezzo fisso. Questo consente di spalmare l’aumento di prezzo lungo tutto l’anno, ricomprendendo i mesi estivi a basso consumo, risparmiando dunque non solo sul primo trimestre 2022, ma sull’intero arco dell’anno”.
 

Gas, come risparmiare il decalogo sintetico in ordine di costo

1. [Gratis] Imposta le temperature corrette: non oltre i 20 °C la temperatura dell’ambiente, a 40°C la temperatura dell’acqua per la doccia e a 60 °C l’acqua per i radiatori.
2. [Gratis] Elimina l’aria dai termosifoni: le bolle di aria negli impianti riducono l'efficienza dei termosifoni, che si riscaldano più difficilmente facendo lavorare di più la caldaia.
3. [Gratis] Abbassa le tapparelle o chiudi le persiane durante la notte: limiti la dispersione del calore attraverso i vetri delle finestre grazie alla camera d’aria che si forma tra l’infisso interno e quello esterno.
4. [Gratis] Chiudi i termosifoni nelle stanze poco utilizzate e tieni chiuse le porte tra le stanze meno usate e quelle più vissute.
5. [Gratis] Usa un po’ di sale (in zucca) in cucina: non usare fornelli più piccoli o più grandi delle pentole, utilizza pentole di qualità che trasmettono e trattengono calore e cucina col coperchio.
6. [Qualche euro] Applica dei fogli isolanti dietro i termosifoni per riflettere il calore verso l’interno della casa e ridurre invece la dispersione verso la parete esterna.
7. [Qualche euro] Isola gli infissi con para-spifferi sottoporta, guarnizioni auto-adesive e sigillanti al silicone sulle fessure. Se puoi sostituiscili del tutto: avrai benefici in inverno, in estate e nel 730!
8. [Inclusa in MIACasa+] Effettua manutenzioni periodiche della caldaia per tenere l’impianto in perfetta efficienza e avere la massima resa di calore con la minima spesa di gas.
9. [Qualche decina di euro] Installa delle valvole termostatiche sui termosifoni: sarà possibile utilizzare il riscaldamento solo quando e dove serve, arrivando a ridurre i consumi anche del 30%.
10. [Qualche centinaio di euro] Sostituisci la caldaia con una di nuova generazione a condensazione: può far risparmiare fino al 30% dei consumi e con le agevolazioni fiscali costa ancora meno.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Stangata bollette del gas, come risparmiare a Como: i 10 consigli degli esperti (in ordine di costo)

QuiComo è in caricamento