Como, ecco cosa succede agli incivili: multa da 600 euro per due sacchetti della spazzatura

L'uomo ha abbandonato la spazzatura in via Ortigara dopo che l'area era stata appena pulita dai volontari

Nemmeno un giorno dopo che l'area di via Somigliana-via Ortigara è stata ripulita ecco che qualche incivile si avvicina e scaricza due sacchetti della spazzatura abusivamente. Ma la telecamera nascosta del Comune lo ha inchiodato e adesso l'uomo si vedrà recapitare a casa una multa da 600 euro.

Volontyari e netturbini al lavoro

Grazie all'intervento coordinato del corpo di Polizia locale, del settore Tutela dell'ambiente, delle Guardie Ecologiche Volontarie, del gruppo di Protezione Civile del Comune di Como e della società Aprica, nella giornata di sabato 9 marzo è stato possibile effettuare un intervento straordinario di pulizia in via Somigliana-Ortigara e sanzionare diverse persone per abbandoni di rifiuti in tale zona negli anni 2017, 2018 e 2019.

Incivile multato

Nonostante l'area fosse stata appena pulita, già ieri, domenica 10 marzo, le telecamere della Polizia Locale hanno permesso di identificare il responsabile di un nuovo abbandono di rifiuti: un cittadino comasco arrivato in auto che ha abbandonato due sacchetti. Sono in corso gli accertamenti dell'unità specialistica Tutela del territorio e dell'ambiente del Corpo di Polizia locale di Como per risalire all'intestatario del veicolo, a cui sarà recapitata una sanzione di 600 euro.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"Tengo a ringraziare chi ha operato in questa situazione - commenta l'assessore Elena Negretti - In particolare i volontari della Protezione e le Gev che con impegno e costante spirito di servizio continuano a offrire un prezioso contributo nell'interesse di tutti".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ritrovato il corpo di Mattia Gandola, annegato nel lago del Segrino

  • Auto cade nel lago: morta una ragazza in via per Cernobbio

  • La testimonianza: "In Svizzera il Covid vissuto con coscienza, in Italia la mascherina è più un bavaglio"

  • Tatiana Ortelli, la ragazza morta nell'incidente in via per Cernobbio

  • Eupilio: si cerca Mattia Gandola nel lago, forse annegato

  • Incidente via per Cernobbio, arrestato il ragazzo alla guida per reato stradale: aveva bevuto troppo

Torna su
QuiComo è in caricamento