menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Viadotto dei Lavatoi, almeno un altro anno di calvario

I lavori partiranno solo in autunno e si concluderanno nel 2019

Non ci sono buone notizie per la viabilità a Como. Il viadotto dei Lavatoi sara infatti interdetto al traffico pesante almeno fino ai primi mesi del 2019. Il cantiere, che avrà un costo superiore al milione e mezzo di euro, non inizierà prima del prossimo autunno. I fondi necessari all'intervento saranno recuperati dagli avanzi di amministrazione solo una volta approvato il bilancio comunale. 

La buona notizia, se così possiamo dire, è che i lavori, almeno secondo le stime dei tecnici di Palazzo Cernezzi, non dovrebbero portare alla chiusura del lungo ponte che unisce la via Canturina alla via Oltrecolle, due arterie che stanno subendo pesanti conseguenze da quando sono state imposte le limitazioni ai camion. Si lavorerà il più possibile di notte e ricorrendo di giorno, quando indispensabile, alla marcia dei veicoli a senso alternato.

La tempistica del cantiere è stata definita dall'assessore alla Mobilità e ai Trasporti Vincenzo Bella. In pratica, al momento a Plazzo Cernezzi è in corso la scelta dei professionisti che si occuperanno della progettazione di riqualifica e adeguamento strutturale del viadotto al fine di avere pronto il progetto da appaltare entro la fine dell'estate. Salvo imprevisti, l'operazione - che si occuperà anche di mettere il viadotto al riparo da rischi sismici - dovrebbe durare alcuni mesi, ragione per cui il ritorno alla normalità non potrà avvenire prima del 2019. Ci aspetta quindi almeno un altro anno di calvario, anche per via delle barriere anti-tir che rallentano di molto il fluire dei mezzi.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Coronavirus

Avanza l'ipotesi zona rossa per tutta la Lombardia dall'8 marzo

Coronavirus

Como e provincia in zona arancione rinforzata

Coronavirus

Zona arancione fino a domenica 7 marzo

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

QuiComo è in caricamento