Montagne comasche, al via le escursioni e arrampicate gratuite con guide alpine

Il calendario e le mete: una iniziativa di Regione Lombardia

Si aprono sabato 13 ottobre, le giornate dedicate alla scoperta della montagna lombarda. Sono previste, per chi si prenoterà all'indirizzo segreteria@guidealpine.lombardia.it, escursioni e arrampicate gratuite con le guide alpine e gli accompagnatori di media montagna della Lombardia.

Lo scopo dell'iniziativa è approfondire la conoscenza dell'ambiente montano lombardo, evidenziandone le peculiarità: i paesaggi unici, la storia e l'evoluzione delle popolazioni alpine, la fauna, gli ambienti forestali e botanici, con un occhio di riguardo al corretto approccio nei confronti dell'ambiente naturale e alla sicurezza.

Parte questo fine settimana - ha spiegato l'assessore regionale allo Sport e Giovani Martina Cambiaghi - un appuntamento molto atteso per la stagione autunnale, dedicato a tutti gli appassionati della montagna e dell'arrampicata. Faccio i miei complimenti alle guide alpine
per il prezioso lavoro che svolgono quotidianamente, perche' con queste iniziative sono ambasciatori del territorio lombardo per
il turismo, lo sport e la conoscenza delle bellezze naturali ed enogastronomiche della nostra regione". 

 "Siamo felici di rinnovare anche quest'anno - ha affermato Fabrizio Pina, presidente del Collegio regionale guide alpine Lombardia - l'appuntamento con le giornate aperte al pubblico. Una bella iniziativa realizzata grazie a Regione Lombardia, che raccoglie sempre una grande adesione di pubblico. Le novita' di questa edizione 2018 saranno i supporti tecnico-didattici su arrampicata e su escursionismo
che metteremo a disposizione di tutti gli interessati".


Le escursioni

Sono otto le escursioni distribuite in 5 giornate di ottobre: 
- 13 ottobre, Savogno e Dasile(SO); Diga del Gleno (BG)
- 14 ottobre, Rifugio Bietti (LC); Il percorso nella roccia Valsolda (CO)
- 21 ottobre, Corna Trentapassi(BS); Monte Lesima(PV)
- 27 ottobre, Monte Pravello (VA)
- 28 ottobre, La Pietra Pendula (CO)

Arrampicate

Le giornate dedicate alle prove gratuite di arrampicata saranno due: domenica 21 ottobre e sabato 27ottobre. Gli argomenti delle lezioni saranno la tecnica di arrampicata e le tecniche di sicurezza. L'obiettivo è anche quello di far riflettere sul fatto che, anche in un ambiente ben attrezzato come una falesia, gli utilizzatori sono responsabili della propria protezione, che non può mai essere demandata. Occorre, quindi, conoscere tutte le tecniche necessarie per un utilizzo corretto delle attrezzature. Le guide alpine e gli aspiranti guide forniranno a coloro che ne fossero sprovvisti tutti i materiali necessari alla scalata: scarpette, imbragatura e casco. La giornata comincerà in ogni falesia alle ore 9 e si chiuderà alle 17. Possono partecipare anche i minori di età superiore ai 10 anni, purché accompagnati da un genitore o da un tutore legale.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Le arrampicate si svolgeranno su sei diverse falesie della Lombardia: Sasso di Remenno (SO); Galbiate (LC); Introbio (LC); Sasso d'Erba (CO); Cividate Camuno(BS); Corna Rossa di Lantana (BG). 
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ritrovato il corpo di Mattia Gandola, annegato nel lago del Segrino

  • Auto cade nel lago: morta una ragazza in via per Cernobbio

  • La testimonianza: "In Svizzera il Covid vissuto con coscienza, in Italia la mascherina è più un bavaglio"

  • Tatiana Ortelli, la ragazza morta nell'incidente in via per Cernobbio

  • Eupilio: si cerca Mattia Gandola nel lago, forse annegato

  • Incidente via per Cernobbio, arrestato il ragazzo alla guida per reato stradale: aveva bevuto troppo

Torna su
QuiComo è in caricamento