Chi vuole fare la guardia ecologica a Como? Senza adesioni niente corso di formazione

Non è stato raggiunto il numero minimo di 40 aspiranti volontari

Guardia ecologica volontaria

A Como c'è penuria di aspiranti Guardie ecologiche volontarie. Il termine per presentare la propria candidatura per partecipare al corso di formazione delle Gev è scaduto il 1° dicembre 2017. A quella data, però, non è stato raggiunto il numero minimo di 40 aspiranti volontari  previsto dalla normativa regionale per attivare il corso di formazione. 

Per consentire la più ampia possibilità di partecipazione al corso, il Settore Tutela dell'Ambiente ha ritenuto opportuno prorogare il termine per la presentazione della domanda d'iscrizione al 28 febbraio 2018, nella speranza, forse, che una più estesa pubblicità del corso possa riscuotere un maggiore numero di richieste e dare, così il via all'iniziativa che punta a reclutare volontari in grado di svolgere un servizio di controllo del territorio dal punto di vista ambientale. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, c'è il primo decesso in Lombardia. I contagi sono almeno 36

  • Coronavirus a Como: paziente infetto trasferito all'ospedale Sant'Anna

  • Incidente sull'autostrada A4: è morto Cesare Coquio di Uggiate Trevano

  • Il panino più caro d'Italia è sul Lago di Como

  • Persona investita dal treno a Lugano Paradiso

  • Coronavirus, proposta shock in Ticino: chiudere accesso ai frontalieri

Torna su
QuiComo è in caricamento