menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Repertorio

Repertorio

Como, il lago torna balneabile davanti al lido di Villa Olmo

Con il lido chiuso per l'estate 2018 di fatto non è però possibile fare il bagno

Il lago di Como torna balneabile davanti al lido di Villa Olmo, dopo il divieto emanato mercoledì 7 agosto 2018 quando i campionamenti di Ats Insubria avevano rilevato la presenza di alghe potenzialmente tossiche con valori superiori ai limiti previsti.

Palazzo Cernezzi - fa sapere l'ufficio stampa- ha revocato il divieto di balneazione nelle acque del Lario davanti al lido, l'unica località precedentemente esclusa dal divieto permanente di balneazione sul territorio comunale.

Dunque via libera ai bagni davanti al lido di Villa Olmo che però per l'estate 2018 rimarrà chiuso, in seguito alle note vicende riguardanti la gestione. Di fatto, quindi, come spiega l'ufficio stampa di Palazzo Cernezzi, essendo la spiaggia del lido (chiuso) l'unica dichiarata balneabile sul territorio del comune di Como, non è possibile tuffarsi nemmeno in quello che è l'unico punto comasco in cui ci si può immergere (in tutti gli altri è vietato fare il bagno).

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Coronavirus

Avanza l'ipotesi zona rossa per tutta la Lombardia dall'8 marzo

Coronavirus

Como e provincia in zona arancione rinforzata

Coronavirus

Zona arancione fino a domenica 7 marzo

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

QuiComo è in caricamento