Moda e diritto all'università dell'Insubria: un webinar per presentare il nuovo percorso di studio

  • Dove
    Indirizzo non disponibile
  • Quando
    Dal 10/06/2020
    Dalle 17.00
  • Prezzo
    Gratis
  • Altre Informazioni
    Sito web
    uninsubria.it

Moda e diritto è il nuovo percorso di studi proposto dall’Università dell’Insubria all’interno della laurea magistrale in Giurisprudenza ed anche il focus di un webinar di approfondimento con ospiti. Quando il diritto incontra la moda è in programma mercoledì 10 giugno alle 17, presentato da Barbara Pozzo, direttore del Dipartimento di Diritto economia e culture dell’ateneo che ha sede a Como nel Chiostro di sant’Abbondio. L’incontro si terrà sulla piattaforma Microsoft Teams: il link sul sito di ateneo.

Sono previsti interventi di avvocati e legal counselor di marchi come Eva Cruellas Sada di Giani Origoni and Partners, Enrico Castaldi di Castaldi Partners, Elena Varese di Dla Piper, Mirko Giuri di Prada e Elena Mauri di Ermenegildo Zegna. Al termine gli studenti collegati potranno fare domande sia sulle professioni presentate che sul nuovo piano di studi.

Il curriculum

Il curriculum su moda e diritto si basa su cinque esami caratterizzanti collocati tra il terzo e il quinto anno di Giurisprudenza (ognuno di 8 crediti), sui questi temi:

  • moda nel diritto del commercio internazionale e diritto doganale; 
  • diritto della pubblicità, degli influencers e moda;
  • marketing della moda e del lusso;
  • diritto dei contratti della moda;
  • diritto della proprietà industriale e intellettuale.

“La moda riveste da sempre un ruolo di primo piano nella cultura, così come nell’economia italiana, risultando la terza voce del nostro Pil”. Spiega Barbara Pozzo, che è anche titolare della cattedra Unesco dell’Insubria. “La moda italiana presenta innumerevoli aspetti che cadono sotto la lente di ingrandimento del giurista: dalla tutela dei disegni, dei marchi e dei brevetti, alla lotta contro la contraffazione, alla disciplina dell’e-commerce e della pubblicità, alla predisposizione di contratti specifici per questa filiera, alla regolamentazione dell’export/import, alla tutela dei diritti dei lavoratori coinvolti nelle imprese che producono capi di moda e di lusso”.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Corsi, potrebbe interessarti

  • Yoga, Qi Gong, escursioni e letture poetiche

    • Gratis
    • dal 4 July al 13 September 2020
    • Varie sedi

I più visti

  • Monet, Cézanne, Renoir, Gauguin e Van Gogh: a Lugano i capolavori della Collezione Emil Bührle

    • dal 14 March al 30 August 2020
    • Lac - Lugano - Svizzera
  • Cernobbio, visite guidate a Villa Erba per tutto agosto

    • dal 1 al 30 August 2020
    • Villa Erba
  • Fiori narrati: illustratori dell'art nouveau in dialogo con Villa Bernasconi a Cernobbio

    • dal 7 March al 20 September 2020
    • Villa Bernasconi
  • LongLake Festival, a Lugano oltre 250 eventi: ecco tutto il programma dal 10 giugno al 30 agosto

    • Gratis
    • dal 10 June al 30 August 2020
    • Lugano
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
    Play
    Replay
    Play Replay Pausa
    Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
    Indietro di 10 secondi
    Avanti di 10 secondi
    Spot
    Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
    Skip
    Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
    Attendi solo un istante...
    Forse potrebbe interessarti...
    QuiComo è in caricamento