Il ministro dell'Istruzione Bussetti a Novedrate: "Università e ricerca priorità per l'Italia"

Lectio Magistralis del ministro all'Università eCampus

Il ministro Bussetti all'eCampus di Novedrate

Il ministro dell'Istruzione dell'Universita' e della Ricerca Marco Bussetti ospite all'Università eCampus di Novedrate. Lunedì 24 giugno 2019 Bussetti ha tenuto una Lectio Magistralis sulle prospettive dell'Universita' italiana nel contesto Europeo: "Universita' e Ricerca: l'Italia e l'Europa del futuro'". Con lui intervenuto anche l'assessore all'Autonomia e Cultura della Regione Lombardia Stefano Bruno Galli.

Bussetti ha sottolineato l'importanza di rilanciare la Ricerca: "E' giunto il momento - ha detto- di una rivoluzione copernicana che metta la ricerca al centro delle politiche di sviluppo del Paese con i fatti e non a parrole. Stiamo valorizzando i risultati della ricerca scientifica italiana già eccellente, ma dobbiamo fare di più. Mi sono impegnato - ha continuato Bussetti- e ho avuto in cofinanziamento 120 milioni dall'Europa e 120 messi da noi per avere il più grande super computer al mondo, qui in Italia, che installeremo a Bologna.

Immaginate - ha continuato  -un capannone pieno di server e pc che lavorano a velocità incredibile. Due settimana fa ho firmato la dichiarazione di Roma. Da qui deve partire il rinnovamento della nuova Europa: l'obiettivo è la promozione, la crescita economica responsabile e sostenibile che si coniughi all’inclusone sociale per generare benessere diffuso".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"È la prima volta - ha affermato Bussetti- che l'Italia ha una sua strategia e visione stregica per la ricerca. Stiamo lavorando a un piano nazionale della ricerca innovativo e che parta dai bisogni del territorio. Affinchè il progresso possa tradursi in benessere esconomico e sociale bisogna creare un sistema per cui la ricerca è motore dell’innovazione e crescita economica del paese".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Rientro a scuola: come ordinare i libri on-line e riceverli a casa in 24 ore

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
QuiComo è in caricamento