Lauree magistrali: open day on-line all'Università dell'Insubria. Ecco tutti i 12 corsi

Dopo che gli open day a distanza per le lauree triennali dell’Università dell’Insubria hanno totalizzato quasi 26mila visualizzazioni, tocca ora alle magistrali presentarsi sul sito dell’ateneo. Lo slogan è Accendi il tuo talento.
Materiali e video, pubblicati sul sito dell’ateneo venerdì 12 giugno alle 10, che resteranno poi disponibili liberamente nelle pagine dedicate.

Testimonianze di studenti che attraverso il canale YouTube  raccontano la propria esperienza, professori e ricercatori che spiegano nel dettaglio le materie e gli sbocchi professionali dei diversi curricula, possibilità di fare domande o di vedere attività di laboratorio, nei minieventi interattivi - con iscrizione obbligatoria - in programma dal 15 al 19 giugno su Microsoft Teams.

I corsi

Da venerdì gli studenti trovano online una nuova sezione sui 12 corsi di laurea magistrale, il biennio di formazione di secondo livello a cui si può accedere dopo il percorso triennale. Gli orientamenti sono: 

  • Economia,
  • Diritto e finanza d’impresa;
  • Global entrepreneurship economics and management;
  • Biomedical Sciences;
  • Biotecnologie molecolari e industriali;
  • Chimica;
  • Fisica;
  • Informatica;
  • Ingegneria ambientale e per la sostenibilità degli ambienti di lavoro;
  • Matematica;
  • Scienze ambientali;
  • Lingue moderne per la comunicazione e la cooperazione internazionale;
  • Scienze e tecniche della comunicazione.

Cinque corsi magistrali saranno in lingua inglese e sette hanno accordi di doppio titolo, cioè la possibilità di seguire una parte del percorso in un ateneo straniero convenzionato, ottenendo così la laurea sia all’Insubria che all’estero.

L'emergenza covid

«In questo momento così particolare che l’Italia sta vivendo – dice il rettore Angelo Tagliabue – posso rassicurare i nostri studenti e futuri studenti. L’Università dell’Insubria non si è mai fermata, ha fatto fronte rapidamente a tutte le difficoltà imposte dall’emergenza Covid 19. I nostri nove infermieri laureati a marzo, in aula ma con tutti i dispositivi di sicurezza, sono diventati un simbolo che ci rende orgogliosi. Siamo stati tra i primi a laureare e fare esami a distanza. Le attività di ricerca non si sono mai interrotte e siamo tornati nei laboratori non appena possibile. Abbiamo varato un piano di emergenza straordinario a sostegno degli studenti in difficoltà”. Poi il rettore dà, con largo anticipo rispetto ad altre istituzioni, un programma per settembre: “Stiamo prospettando forme miste di insegnamento, in presenza e a distanza. Guardiamo avanti con prudenza ma senza rinunciare alla qualità».

Il professore

«Scegliere di proseguire dopo una laurea triennale – aggiunge Michela Prest, ordinario di Fisica e delegato del rettore per l’orientamento – fa fare un salto di qualità aprendo per lo studente uno scenario futuro più ricco e stimolante. E noi all’Insubria supportiamo questa scelta con un ottimo rapporto tra docenti e studenti, mobilità internazionale, interdisciplinarietà, laboratori all’avanguardia e ricerca di alto livello».

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di , potrebbe interessarti

I più visti

  • Riparte la rassegna della Libreria del cinema con la nouvelle vague

    • dal 7 novembre 2020 al 10 aprile 2021
    • Piccola Accademia
  • Caffè con Rigoletto, un nuovo progetto Opera Education per il 2021!

    • dal 16 gennaio al 13 marzo 2021
    • Streaming
  • Potrebbe interessarti
    Torna su
    QuiComo è in caricamento