rotate-mobile
Mercoledì, 19 Giugno 2024
Cosa fare

5 appuntamenti da non perdere nell'ultimo weekend di maggio a Como

Musica, auto, arte e molto altro per un intenso fine settimana di primavera in città e dintorni

Ultimo weekend di maggio con il meteo che sembra (il condizionale è d'obbligo) promettere un po' di sole e temperature decisamente in ripresa soprattutto domenica. Ecco quindi i nostri suggerimenti, oltre alle escursioni, per questo fine settimana di una pazza primavera. Una guida con tutti gli eventi più importanti in città e dintorni sino a domenica.

1 . FuoriConcorso

villa grumello auto2-2

Sabato 25 e domenica 26 maggio torna sul lago di Como FuoriConcorso, l'evento che permetterà di ammirare le auto da corsa più belle e vincenti costruite durante il regno della regina Elisabetta. Le storiche Villa del Grumello e Villa Sucota accoglieranno un'esposizione di più di 50 auto da corsa inglesi, che sono state guidate da piloti del calibro di Emerson Fittipaldi, Mika Häkkinen, Niki Lauda, Ayrton Senna, Rubens Barrichello, Graham Hill ed Eddie Irvine. Ci sarà anche la McLaren MP4/4 di Ayrton Senna, che arriverà direttamente dal Museo Nazionale dell'Automobile di Torino. Continua 

2 . Concorso Eleganza

concorso eleganza cairoli 11

Dal 24 al 26 maggio 2024 Vetture d’Epoca e Concept Car si ritroveranno a Cernobbio, sul Lago di Como, per un Concours d’Elegance unico nel suo genere. Ecco i tre entusiasmanti momenti culminati da vivere durante la vostra visita: Con l’esclusivo pacchetto Amici del Concorso, avrete accesso al parco del lussuoso Hotel Villa d’Este sabato 25 maggio 2024. Sarà una giornata densa di avvenimenti: vi immergerete nel mondo delle straordinarie Vetture d’Epoca e delle Concept Car, una combinazione unica al mondo, proposta solo dal Concorso d’Eleganza Villa d’Este. Potrete osservare all’opera una giuria di alto livello, incontrare i proprietari delle vetture e assistere alla suggestiva sfilata dei veicoli mentre, nel pomeriggio, attraversano la splendida terrazza di Villa d’Este affacciata sul lago. Un’esperienza indimenticabile. Continua

3. Townes Van Zandt Day

maddock-3

Domenica 26 maggio 2024, organizzato come sempre da Andrea Parodi,  ci sarà quindi l’atteso ritorno del Townes Van Zandt International Festival a Figino Serenza (Como) con un cast stellare con tanto ospiti internazionali, tra cui spiccano Hurray for the Riff Raff e David Ford. ma non solo. Ogni anno una trentina di cantautori da USA, Canada, Regno Unito, Francia, Svezia, Norvegia, Australia e ovviamente Italia si riuniscono per una grande maratona musicale. Gli anziani del paese dopo il concerto cucinano il risotto per tutti, musicisti e spettatori e la giornata si conclude poi in un pub con birra artigianale, whiskey d’annata e jam sessions. Questo si ripete ogni anno, da ormai quindici anni! Si cominciò molti anni fa in occasione del primo tour italiano di JT Van Zandt e intorno a lui si riunirono molti amici e amanti della poesia e delle canzoni di Townes.Continua 

4. Il catalogo del mondo

plinio 1 san pietro atrio

In occasione delle celebrazioni del Bimillenario Pliniano, dal 3 maggio al 31 agosto 2024 a Como la Fondazione Alessandro Volta presenta la mostra “Il catalogo del mondo: Plinio il Vecchio e la Storia della Natura”, un racconto inedito dedicato alla figura e alla vita di Plinio il Vecchio, dall’antichità ai giorni nostri. Con il coordinamento artistico del Comitato Nazionale per le Celebrazioni dei duemila anni dalla nascita di Plinio il Vecchio e a cura di Gianfranco Adornato, Professore di Archeologia presso la Scuola Normale Superiore di Pisa, l’esposizione ripercorre le vicende di Plinio il Vecchio - cittadino comasco -, mettendo in luce la straordinaria fortuna della sua opera attraverso i secoli e la sua attualità nella società contemporanea, impegnata in una profonda riflessione sulla salvaguardia dell'ambiente e sul rapporto dell'uomo con la natura. Continua

5 . Voci dal Paesaggio Nordico

Britta-Marakatt-Labba_RM_Arsenale_07-_5209

La Pinacoteca Civica di Como presenta nelle sue sale al primo piano, fino al 13 ottobre 2024, la mostra con la curatela degli architetti Davide Adamo e Marina Botta. Al centro della ricerca dei due artisti contemporanei - tra i più rinomati nell’arte scandinava - c’è l’osservazione e la rappresentazione di una regione del Nord Europa, ancora in gran parte allo stato naturale, l'attenzione per il valore e la fragilità del paesaggio, il clima e l’identità dei luoghi, con la loro storia, cultura, mitologia e tradizioni. La loro visione artistica è un racconto che non si limita ad una contemplazione estetica, ma coinvolge in un’esperienza più profonda, cognitiva e sensoriale. Continua

Tutti gli altri appuntamenti

Tutte le gite sul Lario

Tutti i mercatini

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

5 appuntamenti da non perdere nell'ultimo weekend di maggio a Como

QuiComo è in caricamento