rotate-mobile
Martedì, 16 Aprile 2024
WeekEnd

Ultimo weekend di febbraio: 5 appuntamenti da non perdere a Como

Musica, arte e teatro: tutto il programma del fine settimana

Ultimo fine settimana di febbraio con il meteo che promette poco solo e molta pioggia. Ecco quindi i nostri suggerimenti, oltre alle escursioni, per questo  weekend invernale. Una guida con tutti gli eventi più importanti in città e sul lago di Como sino a domenica.

1 . Strade Blue Live

Ghielmetti-4

Un secondo appuntamento della seconda stagione, che anticipa gli eventi del weekend. Giovedì 22 febbraio da Neroldio a Como, una serata dedicata alla musica e al vino di Dolceacqua, un magico luogo della riviera ligure di Ponente che ha trovato molti legami con il nostro territorio. Sarà il suo nome che evoca la nostra acqua dolce del lago di Como, sarà che Luca Ghielmetti, protagonista musicale della serata, ci ha vissuto, lavorato , cantato e accompagnato gli amici a scoprire quel magico borgo a due passi dalla Francia. Ad accompagnarlo in questa occasione una band davvero eccezionale composta da Giuliano Raimondo, Michele Gattoni e Marco Brioschi. Continua.

2 . Theatrical

Theatrical-Teatro-Sociale-di-Como-(4)

Dopo un anno di attesa ritorna al Teatro Sociale di Como Theatrical, l’evento di punta per la società under30 SFM srl, che vuole far riscoprire ai giovani il mondo del teatro.  L’evento Theatrical – lost in space avrà luogo sabato 24 febbraio a partire dalle ore 21, fino a tarda serata, e seguirà il tema della stagione teatrale: lo spazio.  Il format permetterà al suo pubblico, maggiorenne Under40, di perdersi tra arte, musica e attività che animeranno tutte le stanze retrostanti al palcoscenico del teatro. Theatrical è un evento per chi ama la musica, ma soprattutto per tutti coloro che vogliono vivere un’esperienza nuova, perdendosi in uno spazio artistico ed immersivo come quello del Teatro Sociale di Como. Continua

3. Brecht Weill

brecht weill

Il Festival A due voci è lieto di poter segnalare questa importante iniziativa musicale e di riflessione ideata ed organizzata dal Conservatorio “G. Verdi” di Como in occasione della messa in scena dell’opera in tre atti Ascesa e rovina della città di Mahagonny  di Kurt Weill e Bertolt Brecht che debutterà al Teatro Sociale di Como il prossimo 4 aprile 2024. Il 24 febbraio, presso l’Auditorium del Conservatorio, seguirà la conferenza Il gesto musicale nell’Opera di Kurt Weill nella quale il professore Jean Francois Trubert dell’Università Sophia Antipolis di Nizza parlerà dell’eterogenea carriera di Kurt Weill, dall’opera al cinema, e del suo rapporto lungo e tormentato con Brecht.  Continua

4 . Omaggio a Cohen

cohen-2

Nuova monografia dedicata ai grandi della musica internazionale.Domenica 25 febbraio, Alessio Brunialti, offrirà le canzoni di Leonard Cohen, del quale quest’anno avremmo festeggiato il novantesimo compleanno. Un lungo e appassionato racconto musicale con le opere e la vita di uno dei più celebri, influenti e apprezzati cantautori. Fonte primaria di ispirazione per eroi nostrani come De Gregori e De Andrè, Cohen deve la sua “condanna”, quella di scrivere grandi poesie, che poi diventano grandi canzoni, a Garcia Lorca.  Nonostante la seconda metà degli anni ’60 non abbia tempo per il suo debutto, il primo album, Songs of Leonard Cohen, sembra una raccolta di successi; in parte lo è, visto che alcuni di questi brani sono mutuati dalle poesie per le quali Cohen è già noto. Ci penserà poi la storia, che di fretta non ne ha mai, a celebrare l’album d’esordio del canadese come uno degli capolavori della musica d’autore. Continua

5 . Crepet al Sociale

Paolo Crepet 2022-2

Lo psichiatra, sociologo, educatore, saggista e opinionista italiano Paolo Crepet  una delle voci più amate e ascoltate sui temi dell'educazione, arriverà con il suo show “Prendetevi al luna” al Teatro Sociale di Como domenica 25 febbraio.  «Incontro tanta gente, mi chiedo che cosa possono volere da me. Certamente una guida, una speranza, forse perfino una luce che accendo i cuori di giovani e meno giovani. C’è sete e fame di parole, di pensiero. Cercano un’eresia in un mondo codificato. Non posso che dire loro ciò che mi sono ripetuto per anni lungo il corso della mia vita: “prendetevi la luna”. Siate ambiziosi, cercate la vostra unicità. Bisogna avere la fronte alta e continuare a sognare. Il pericolo è nella bonaccia delle emozioni, nella rassegnazione, è in chi semina accidia e smarrimento come se fosse la regola del più aggiornato marketing dell’esistenza. Opporsi a tutto questo è il mio desiderio, la mia missione, la ragione per cui continuo a peregrinare nelle piazze e nei teatri. Cerco libertà, passione, coraggio. Il resto è noia».  Continua

Tutti gli altri appuntamenti

Tutte le gite sul Lario

Tutti i mercatini

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ultimo weekend di febbraio: 5 appuntamenti da non perdere a Como

QuiComo è in caricamento