rotate-mobile
Venerdì, 24 Maggio 2024
WeekEnd

5 eventi da non perdere a Como e dintorni nel primo weekend di primavera

Spettacolo dei droni, Lake Como Vintage, Giornate Fai di Primavera: il meglio del fine settimana in città e sul Lario

Primo weekend di primavera con il meteo che promette sole ma anche qualche pioggia. Oltre comunque alle escursioni che trovate qui, quello che ci attende sarà un fine settimana dedicato ai primi grandi eventi della nuova stagione e al ritorno dell'ora legale. Vediamo quindi tutti gli appuntamenti più importanti in programma a Como e dintorni.

1 . 4 Stagioni Villa Erba

droni lago como2-2

Nel ricco programma di "Cernobbio Villa Erba 2023",  rientra anche la seconda giornata, che si terrà sabato 25 marzo, del format “Le 4 Stagioni di Villa Erba” dal titolo “Energia a colori”, dedicata alla primavera e che vedrà alternarsi numerosi eventi dal mattino fino alla sera, con il parco di Villa Erba aperto al pubblico dalle 10 del mattino alle 21.45 della sera. La Villa antica si animerà con esposizioni artistiche con tema primavera a cura di SFM srl e con laboratori e spettacoli di animazione sul meraviglioso mondo delle api con Cristina Quadrio e Marta Stoppa. Seguiranno concerti di musica classica con un programma dedicato alla scoperta dei colori e dei timbri sonori di ogni strumento, fino alle visite guidate della Villa antica con un omaggio, per immagini e a cura di Mario Bianchi, al grande regista Luchino Visconti. Continua

2 . Lake Como Vintage

vintage-erba-lariofiere-2

Lake Como Vintage & Market è una Mostra Scambio dedicata ai privati e hobbisti o a chiunque voglia vendere e comprare ogni tipo di merce. Ognuno può esporre e vendere ciò che vuole. Una grande occasione per tutti gli appassionati collezionisti di oggetti che non invecchiano mai, nemmeno in quest'epoca digitale e quindi immateriale. Antiquariato, modernariato, vintage, second hand, sneakers, dischi, macchine fotografiche videocamere, televisori, videogiochi, computer, abbigliamento, bigiotteria, lampadari, mobili, giocattoli, modellini, curiosità, vecchie collezioni e molto altro ancora. Continua

3 .  Giornate Fai di Primavera

villa del balbianello fai

Torna il più importante evento di piazza dedicato al patrimonio culturale e paesaggistico del nostro Paese, con l’apertura eccezionale di oltre 750 luoghi inaccessibili o poco noti. Sabato 25 e domenica 26 marzo 2023 si rinnova l’appuntamento con le Giornate FAI di Primavera, il più importante evento di piazza dedicato al patrimonio culturale e paesaggistico del nostro Paese. La manifestazione di punta del FAI, giunta alla 31ª edizione, offrirà l’opportunità di scoprire e riscoprire sorprendenti tesori d’arte e natura in tutta Italia, partecipando alle visite a contributo libero proposte dai volontari della Fondazione in oltre 750 luoghi in 400 città, la maggior parte dei quali solitamente inaccessibili o poco conosciuti, qui l'elenco dei luoghi aperti in provincia di Como e le modalità di partecipazione. Naturalmente saranno aperte anche Villa del Balbianello sul lago di Como e Villa Fogazzaro sul lago di Lugano. Continua

4 . Valtellina in Festa

pizzoccheri-3

Torna la primavera con gli eventi enogastronomici nel cuore di Cantù: appuntamento il weekend del 24, 25, 26 marzo 2023 con la 29° edizione di Valtellina in Festa, il format itinerante dedicato alla cucina valtellinese, per una tre giorni di gusto e divertimento da non perdere nella centrale piazza Garibaldi! Siete pronti a gustare bresaola e sciatt, salumi e pizzoccheri, polenta liscia e taragna, salsiccette e formaggi, spezzatino e funghi, dolci e tante altre golosità? Una straordinaria occasione non solo per trascorrere un momento di grande convivialità, ma anche per conoscere i prodotti tipici del territorio della Valtellina. Continua

5 . Ico Parisi

parisi 3

La Pinacoteca Civica di Como organizza nelle sue sale al primo piano, fino al 28 maggio 2023, la mostra Universo Parisi. I vetri e le ceramiche di Ico e Luisa, con la curatela di Roberta Lietti e il progetto espositivo di Cristiana Lopes e Giacomo Brenna. La figura di Domenico (Ico) Parisi è tra le più eclettiche e le più creativamente prolifiche nel panorama della ricerca progettuale italiana dal dopoguerra in poi. Palermitano di nascita ma comasco d’adozione, Parisi, formato nello studio di Terragni, già dalla fine degli anni Trenta opera in una dimensione interdisciplinare che va dall’essere architetto e designer ma anche art director, fotografo, regista cinematografico, pittore e artista puro. Continua.

Tutti i mercatini

Tutte le gite al lago

Tutti gli altri eventi

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

5 eventi da non perdere a Como e dintorni nel primo weekend di primavera

QuiComo è in caricamento