rotate-mobile
Mercoledì, 26 Gennaio 2022
santa

Cosa fare questo fine settimana sul lago di Como

Gite ed escursioni panoramiche sul Lario

Secondo weekend di gennaio: il meteo prevede sole e gelo.  E allora, nonostante il freddo pungente, vale comunque la pena di pensare alle innumerevoli gite che si possono fare sul lago di Como. Ecco quindi qualche suggerimento per trascorrere il fine settimana all'aria aperta alla scoperta della tante bellezze del nostro magico Lario. Facendo però attenzione alla chiusura della Statale Regina che impone percorsi alternativi per chi volesse raggiungere la Tremezzina da Como. 

1 . Gite sul Lario

pratolina lago como valerio carletto-3L'inverno è una stagione meravigliosa, che può offrire colori unici e giornate ancora soleggiate. E in questo senso le opportunità offerte dal Lago di Como e dai suoi magnifici dintorni sono davvero moltissime. Ecco quindi una piccola guida per trascorrere un inizio d'anno all'insegna della natura, delle leggende, dell'arte e della bellezza: balconi panoramici, camminate, escursioni in bici, rifugi e molto altro ancora in questa stagione che ci accompagna lentamente all'arrivo della primavera. Continua.

2 . Balconi panoramici

lago como bellagio mp 11-2-2

Ci sono vari modi per ammirare la bellezza del Lago di Como. Passeggiando lungo le sue rive, qui vi abbiamo suggerito le camminate più interessanti, oppure solcando le sue dolci acque in battello o con un motoscafo a noleggio. Impagabile è però il panorama del Lario offerto dall'alto. Esistono alcuni rifugi ma non solo, dove la vista del lago è davvero mozzafiato anche al tramonto e dove la fatica della salita è presto ripagata fino all'ultima goccia di sudore. Abbiamo scelto per voi alcuni tra i migliori "vista point": sette magnifici luoghi dove scattare foto uniche del lago più bello del mondo e delle cornici naturali che lo circondano. Continua

3 . Le meraviglie del cielo

san zeno foto valerio carletto-2

"E con te passare il giorno a visitar musei, monumenti e chiese parlando inglese. E tornare a casa a piedi dandoti del lei". Perfettamenti aderenti al credo battistiano, abbiamo pensato di raccogliere in questa guida i nostri "viaggi sacri". Il meglio delle chiese e dei santuari che abbiamo visitato e fografato in questi mesi sul nostro meraviglioso lago di Como. Angoli di rara bellezza da cui si godono panorami mozzafiato anche in autunno. E allora ecco le sette meraviglie del cielo che proteggono il Lario. Partiamo? Perchè no. Via!

4 . Orrido di Nesso

nesso ottobre 2020 mp 6-2

Certamente l'Orrido di Nesso è una delle mete più visitate e fotografate da chi percorre la sponda orientale del Lario, quella che da Como corre fino a Bellagio. Con la sua cascata questa imponente cascata attraversa una gola rocciosa naturale scavata dalle acque del Pian del Tivano. Un torrente in cui confluiscono le acque del Touf e del Nosè, che poi prosegue anche sotto quelle del lago. Visibile dal piazzale di Nesso -  lungo la provinciale SP583 nella direzione che conduce fino alla perla di Bellagio - o meglio dall'antico ponte della Civera sul lago di Como. E' anche possibile arrivare in barca, grazie ad alcuni battelli della linea Como-Colico che fermano a Nesso. Continua.

5 . Santa Marta

santa marta carate lago como 1 mp-2

Un altro gioiello monumentale lariano, un altro edificio religioso situato in una magnifica posizione che domina il lago di Como. La chiesa dei Santi Nazario e Celso, più conosciuta come S. Marta, è situata tra il verde della vegetazione e l’azzurro del Lario, accanto al cimitero di Carate. La si raggiunge facilmente in auto ma anche percorrendo la magnifica "Via Verde", un  percorso che unisce Rovenna a Laglio, attraversando Moltrasio e, appunto, Carate. Continua.

I Mercatini

Tutti gli eventi in città 

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cosa fare questo fine settimana sul lago di Como

QuiComo è in caricamento