I 5 migliori appuntamenti del weekend

Festival, concerti, manifestazioni, mostre

Foto Rapezzi

Non solo gite per l'ultimo weekend d'estate sul lago di Como ma anche tanti eventi interessanti. Protagonisti assoluti saranno i giardini di Como, Villa del Grumello, Villa Bernasconi, Villa Carlotta e altro ancora. 

1 - Festival Bellezze Interiori 

bellezze interiori-2

Torna, nel weekend del 19 e 20 settembre il Festival Bellezze Interiori ad animare la città di Como e, novità di questa seconda edizione, di Brunate. Dopo i successi dell’edizione precedente che ha visto l’adesione di 11 giardini, quaranta volontari, e oltre dieci organizzazioni coinvolte, i cancelli torneranno ad aprirsi durante una due giorni che vedrà coinvolti attivamente 15 luoghi tra privati e pubblici dove saranno ospitati per la straordinaria occasione un totale di 40 eventi tra musica, arte, cultura, laboratori e molto altro. Un programma ricco pensato per abbracciare un pubblico eterogeneo a conclusione di questa nostra estate. Da segnalre in questo cpontesto anche la chicca della mostra Nothing is Real sempre a Como. 

Villa del Grumello

como-grumello-2-2

Ancora una domenica ricca di appuntamenti aperti al pubblico di grandi e bambini nel Parco del Grumello. Alla mattina, con doppia replica alle ore 11 e alle 12 nel parterre della Villa, concerto d’autunno  Saxwood del Saxophone Quartet, nell’ambito della rassegna di musica classica “Le stagioni del Grumello” curata da Flavio Minardo. Al pomeriggio alle 15,30 nel parterre della Serra protagonisti i bambini dagli 8 ai 13 anni, che potranno partecipare al laboratorio creativo di educazione ambientale A passi leggeri sulla terra, a cura dell’Associazione Battito d’Ali. Attraverso gioco e creatività si parlerà di impronta ecologica, comportamenti responsabili, rispetto dell’ecosistema. A chiudere la giornata la consueta lezione di Raja yoga col Maestro Massimo Lozzi, che attenderà gli appassionati alle 17,30 nel parterre della Serretta con un nuovo delicato incontro di Sunset Yoga. Sempre attivo nel Parterre della Serra dalle 10 alle 18 il Ristoro del Grumello, a cura di La breva e20, che sino alle 21 accoglierà poi i visitatori con il consueto Aperitivo con Ugo e musica dal vivo con l’arpista Teodora Cianferoni dalle 18 alle 19.30.

Qui c’è campo

villa-bernasconi-cernobbio-foto-andrea-butti-2

Terzo appuntamento di Qui c’è campo, il progetto nato per rendere Cernobbio il centro di riferimento di un’agricoltura moderna che stimoli la nascita e lo sviluppo di nuove attività e la creazione di una filiera agricola. Filiera che tenga conto delle peculiarità del territorio e della tradizione storica, in un’ottica però di attualità e innovazione e con un occhio rivolto al turismo. L’appuntamento autunnale di “Qui c’è campo” riserverà novità, regalerà suggestioni e sarà una edizione densa di iniziative e più estesa del solito con: Una anteprima venerdì 18 settembre alle 10 per l’apertura della mostra “Taccuini botanici” a cura della Fondazione Minoprio. Disegni e schede e disegni degli studenti della classe III dell’Istituto Tecnico Agrario nell’ambito del progetto “Le storie botaniche di Villa Bernasconi, dove domenica 20 settembre va in scena anche il Lake Como Music Festival eFiori narrati, e un sequel il 21 e 22 settembre con concerti e corsi. Il clou della manifestazione sarà concentrato tra sabato e domenica e si svolgerà in villa Bernasconi e nel suo giardino, in piazza Risorgimento, e in due aree verdi: il Giardino della Valle e l’Oliera.

Villa Carlotta

villa carlotta 2020-2

Negli ultimi anni, Villa Carlotta ha avviato un attento lavoro di riordino e catalogazione dei propri beni con l’intenzione di tutelare al meglio il proprio patrimonio, ma anche di valorizzarne l’importanza storica con il grande pubblico. Con questo spirito nascono la mostra “Le ceramiche di Villa Carlotta” (Villa Carlotta – Sala Gessi - fino all'8 novembre) e l’omonimo volume dedicati al ricco patrimonio ceramico di Villa Carlotta. Il libro, accanto al catalogo della collezione, offre al lettore uno sguardo sulla vita quotidiana all’epoca della principessa Carlotta e del duca Giorgio di Sassonia Meiningen, cioè dalla metà dell’Ottocento fino ai primi del Novecento. Se infatti non si è conservato nulla delle ceramiche settecentesche dei primi proprietari di Villa Carlotta, probabilmente progressivamente sostituite con pezzi più alla moda, il fatto che la proprietà sia stata confiscata dallo Stato italiano durante la Prima Guerra Mondiale e affidata in gestione all’Ente Villa Carlotta, ha reso possibile che gran parte della collezione di pezzi appartenenti al duca Giorgio rimanesse in Villa.

Non è l'isola

solidarietà-tra-i-popoli-1066x640-2

Prosegue l’azione di Como futuribile, progetto di Arci Como, Auser Como,  Legambiente Como e L’isola che c’è, approvato e finanziato dalla Regione Lombardia .Quest’anno non è possibile realizzare né la Fiera “L’isola che c’è” né "Now Festival", ma la Rete Comasca di Economia Solidale e la cittadinanza attiva non si fermano e con Como futuribile arriva Non è l'isola. Una serie di appuntamenti itineranti per stare insieme, continuare a promuovere i valori in cui crediamo e sostenere le realtà del territorio, in serenità e sicurezza. Si parte simbolicamente nel fine settimana in cui sarebbe dovuta esserci la Fiera: venerdì 18 settembre con un incontro sulle plastiche e sabato 19 settembre con un ricco mercato animato. All'ingresso dei due eventi saranno in vendita i biglietti della Lotteria L'isola che c'è a sostegno dell'Associazione e di NON È L’ISOLA.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La lettera di un'insegnante del Liceo Giovio che annienta la ministra Azzolina

  • Nuovo Dpcm, la bozza: chiuse le palestre, orario ridotto di negozi, bar e ristoranti

  • Grave al Sant'Anna per covid chiede plasma iperimmune: il comitato etico dice no

  • Nuovo dpcm: bar e ristoranti chiusi alle 18

  • Covid, arriva la stretta su palestre e piscine: le nuove regole

  • Coprifuoco Lombardia: firmata ordinanza, torna l'autocertificazione

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
QuiComo è in caricamento