Le 10 migliori idee per un incantevole weekend d'estate sul Lago di Como

I festival di musica, cinema e letteratura, le ville da visitare, le camminate, i rifugi, le trattorie, gli aperitivi e magari anche un tuffo nel Lario dalla barca

Lago di Como (foto m/p)

Finalmente sono ripartiti anche i festival dedicati alla musica, al grande schermo e alla letteratura. Con l'estate che si manifesta coj le sue belle giornate, anche a luglio non rimane che godere poi di tutte le opportunità offerte dal Lago di Como e dai suoi dintorni. Ecco una piccola guida per trascorrere il weekend all'insegna della musica e della bellezza tra ville, tramonti, luoghi per gli aperitivi, trattorie, camminate, rifugi e magari anche un tuffo nel lago più bello del mondo

1 - Festival Como Città della Musica

villa erba 2020 mp 2-2-2

La XIII edizione del Festival Como Citta della Musica, Note in Villa, è in programma sino a domenica 12 luglio 2020, per 15 giorni non-stop, 36 gli spettacoli in cartellone, con cadenza quotidiana, destinati a target di pubblico differenti, con una programmazione nelle corde del Teatro Sociale di Como/AsLiCo. Ultimi spettacoli tutti a Villa Erba. Venerdì 10 luglio 2020, ore 18.30 e 20.30 OPERA PER TUTTI  Rigoletto. La compagnia di nuovo in viaggio Ispirato a Rigoletto di Giuseppe Verdi Regia di Manuel Renga Giacomo Leone, Il Duca di Mantova Francesco Auriemma, Rigoletto Sabrina Sanza, Gilda Andrea Gervasoni, Monterone/Sparafucile Elena Pervoz, Maddalena/Contessa di Ceprano Sara Dho, narratrice Giorgio Martano, pianoforte  Sabato 11 luglio 2020, ore 16.30 e 17.30 OPERA PER BAMBINI DA 0 A 3 ANNI OPERA BABY Si gioca e si cresce ovvero la storia di Gilda e Rigoletto Regia di Eleonora Moro Drammaturgia musicale di Giorgio Martano Sara Zanobbio, attrice Paolo Camporesi, fisarmonica. Sabato 11 luglio 2020, ore 19.00 e 21.00 MUSICA CLASSICA L’incanto delle corde Eugenio Della Chiara, chitarra Musiche di Niccolò Paganini, Franz Schubert, Fernando Sor. Domenica 12 luglio 2020, ore 5:15 MUSICA CLASSICA NOTE AL SORGERE DEL SOLE Opera e sogno Giorgio Martano, pianoforte Musiche di Claude Debussy, Enrique Granados, Ruggero Leoncavallo, Pietro Mascagni, Giacomo Puccini. Domenica 12 luglio 2020, ore 19.00 e 21.00 MUSICA CLASSICA Pour invoquer Pan Mattia Petrilli, flauto André Gallo, pianoforte Musiche di Pëtr Il'ič Čajkovskij, Claude Debussy, Francis Poulenc, Richard Wagner “

2 - Lake Como Film Festival

Villa del Grumello-3

Al via una bella rassegna che vede anche il questo caso lo zampioni di Alberto Cano, direttore della rassegna Lake Como Film Nights di Villa Erba a Cernobbio. In questo caso si tratta di una succosa anticipazione, intitolata Paesaggi urbani, che vede protagonista Villa del Grumello a Como. La Villa del Grumello – sul lungolago della città di Como - è luogo di bellezza aperto al mondo, cuore del parco urbano del Chilometro della Conoscenza.  Natura, paesaggio e architettura si compenetrano sospesi tra acqua e cielo, raccontando un luogo urbano in trasformazione. Venerdì 10 luglio Opening Il mondo sospeso #realwindows Presentazione del film collettivo che raccoglie i video realizzati nel periodo del lockdown. A seguire la pellicola di  Ila Bêka & Louise Lemoine Moriyama-San (Francia, 2017, 63). Un piccolo arcipelago di pace e contemplazione nel cuore di Tokyo, il film racconta una settimana nella straordinaria-ordinaria esistenza del signor Moriyama, abitante di una delle più note architetture giapponesi contemporanee. Domenica 12 luglio la pellicola di Jared P. Scott The Great Green Wall  (Regno Unito, 2019, 91').  Un epico viaggio lungo la Grande Muraglia Verde dell'Africa, l’idea di un muro di alberi che attraversa l'intero continente.

3 - Zelbio Cult

zelbio-3

Torna Zelbio Cult con un calendario che sfida l’emergenza Covid e che non si piega allo streaming: in presenza, su prenotazione, anche quest’anno sul palcoscenico salgono otto protagonisti della letteratura, dell’arte, del giornalismo, della scienza e del cinema invitati a dialogare con il curatore e con il pubblico nel teatro comunale di Zelbio, un suggestivo paese di 200 abitanti a 800 metri di altezza tra i monti e i boschi che guardano il lago di Como. Il Festival si apre sabato 11 luglio con una serata dedicata al tema “scuola”, al centro di accese discussioni politiche - e non solo - in questi mesi di chiusura forzata degli istituti scolastici, con la didattica a distanza diventata il nuovo “mantra” e l’apertura ancora incerta a settembre: Ernesto Galli della Loggia (Roma 1942), tra i più illustri storici italiani, professore universitario, saggista ed editorialista de “Il Corriere della Sera”, ne parla partendo da "L’aula vuota - Come l’Italia ha distrutto la sua scuola" (Marsilio), saggio polemico, accorato e appassionato. Paragonare la scuola di qualche decennio fa a quella di oggi è uno sterile esercizio di nostalgia? O è forse l’unico vero modo per capire la più grande crisi della mediazione, la scomparsa dei corpi intermedi, che il nostro Paese abbia mai attraversato? Come si collega il declino di ogni autorevolezza alla deriva delle istituzioni? Tra memoria personale e analisi storica, Ernesto Galli della Loggia rilegge e racconta la parabola discendente di quello che per anni è stato un sistema d’istruzione invidiabile. Senza cadere nelle semplificazioni, l’autore affronta il tema con una prospettiva storica, ricostruendo le vicende della scuola dall’Unità a oggi, e aprendosi per una serie di considerazioni sulla situazione attuale.

4 - Le ville più belle da visitare sul Lago di Como

balbianello-dal lago di como.-2

Il Lago di Como sempre al top nel gradimento dei turisti di tutto il mondo grazie alle bellezze del paesaggio che si sposano con le meraviglie create dall'uomo. Il Lario, infatti, è conosciuto a livello internazionale anche per le spettacolari ville storiche che si affacciano sulle sue sponde: non soltanto in tempi recenti, infatti, il lago di Como è stato scelto come meta di vacanza e relax, ma già in passato è stato una delle mete di villeggiatura lombarde predilette dai nobili, che amavano ospitare artisti e letterati. Un'eredità che è rimasta ben visibile nelle tante ville che impreziosiscono le sponde del lago, incastonate come gioielli. E oggi che il Lario è una meta alla portata di tutti, quelle dimore costituiscono un'attrattiva irresistibile per i turisti. Alcune sono private, ma altre possono essere visitate, interamente o solamente i giardini che già di per sè, con i loro colori e la loro vista mozzafiato, sono un tesoro nel tesoro. Alcune sono aperte solo in determinati periodi dell'anno. Basta informarsi per organizzare una gita indimenticabile.
Ecco una carrellata delle più belle e note ville del Lago di Como.

5 - Le camminate più belle sul Lago di Como

lago como nesso mp-2

Visitare il Lago di Como a partire dalle camminate e dalle escursioni che portano nei punti più panoramici del Lario o alla scoperta di sentieri pieni di storia e natura, è una meravigliosa esperienza in tutte le stagioni.  Il Lario non ha certo bisogno di presentazioni: è uno dei più belli d’Europa e uno dei più popolari e gettonati tra i turisti internazionali, ma anche per chi si sposta per una gita fuori porta. Ma lago di Como non è solo ville, vip e gite in barca: tra le forme di turismo non bisogna dimenticare quello degli escursionisti, degli amanti del trekking o anche solo di chi vuole fare una passeggiata alla domenica con la famiglia. Ecco allora, con l’avvicinarsi dell'estate, una piccola lista di camminate che non pretende ovviamente di essere esaustiva, dal momento che gli itinerari e le passeggiate sul lago di Como sono tantissime! Ne abbiamo scelte 5 tra le più "popolari". Non prendetela come una classifica vera e propria (impossibile dire quale sia la migliore!), ma come alcuni suggerimenti di passeggiate, alcune alla portata di tutti, altre leggermente più impegnative, per organizzare una gita fuori porta.

6 - I migliori rifugi sul Lago di Como

rifugio sev-2

Giorni che corrono verso l'estate e c'è già chi cerca rifugio in uno dei magnifici lidi del lago di Como o nei luoghi più belli dover fare un tuffo ma c'è anche chi ama salire in quota per cercare un po' di rifrigerio. Così abbiamo scelto dieci rifugi da raggiungere in poco tempo da Como. Non occorre essere esperti scalatori: queste mete sono facilmente raggiungibili da tutti e non sono necessarie attrezzature particolari in questa bella stagione estiva: occorrono solo un paio di scarponcini da montagna ma soprattutto buone gambe. Molti di questi rifugi sono particolarmente apprezzati dagli amanti della montagna anche nelle belle giornate invernali, tuttavia è l'estate il momento migliore per trascorrere una bella giornata, godendo da queste vette di incredibili panorami. E soprattutto di luoghi mai affollati. 

7 - I Migliori aperitivi con vista mozzafiato

terrazza 241-2

Se siete in cerca di un posto tranquillo, lontano dai rumori della città, vi proproniamo la nostra guida all'aperitivo sul lago di Como. Dopo le trattorie con vista mozzafiato sul Lario, abbiamo scelto alcuni luoghi iconinci dove poter fare un gustoso aperitivo senza rinunciare al panorama unico del nostro Lario, che in estate si fa ancora più seducente. Da Como fino a Cremia, muovendoci da una sponda all'altra  del lago, toccando Torno, Tremezzo, Lenno, Bellagio, Faggeto, Carate Urio, Laglio e Cernobbio. Scopriteli tutti e trovate il vostro preferito. 

8 - Panorami unici in tavola

lago-como-mp-2018-3

Con la stagione estiva in arrivo, i ristoranti del Lago di Como diventano particolarmente ricercati anche per la vista unica che alcuni di loro possono regalare insieme alle prelibatezze culinarie. Anche in questo caso, così come quando abbiamo dedicato un articolo ai Master Chef lariani, ne abbiamo scelti cinque. Nessuna pretesa di fare classifiche, solo un suggerimento basato sulla storia, sulla tradizione e soprattutto sul panorama offerto dai tavoli delle terrazze di alcune trattorie che si affacciano sul lago più bello del mondo. 

9 - I posti più belli dove fare il bagno

bellagio 2020-1 mp

Appena arrivano giornate di sole sul Lago di Como fanno subito pensare a quanto sarebbe bello fare il bagno nelle sue acque, a patto di immergersi, però, nei punti dove l'acqua è più bella e dove il paesaggio è più gradevole. I luoghi ideali non mancano. Alcuni sono già noti ai più, perché comodi da raggiungere o perché vicini a servizi come bar, ristoranti e fermate del bus, altri, invece, non sono così noti alla massa perché più difficili da trovare, ma rappresentano vere e proprie chicche per chi ha voglia di scoprire il Lago di Como godendosi una bella giornata balneare. Ecco, dunque, un elenco dei 10 posti più belli del lago dove fare il bagno, senza pretesa, però, di stilare una classifica. Quella sta a voi, fateci sapere cosa ne pensate.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Dove noleggiare una barca sul Lago di Como

barca-lago-como-2

Con l'arrivo della bella stagione e per chi non possiede una barca il Lario offre molte possibilità per noleggariarne una anche senza patente nautica. L'offerta non manca e ci sono possibilità per tutte le tasche. Vediamo quali sono le regole e dove ci si può rivolgere per affittare un motoscafo e scoprire il Lago di Como attraversandolo nei suo angoli più nascosti e incantevoli. Osservare le ville più importanti dalla barca è un'esperienza unica. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La bellissima figlia di Monica Bellucci, a Bellagio per uno spot, incanta il lago di Como

  • A 84 anni Giovanni va in pensione: senza di lui il bar della dogana chiude per sempre

  • Una ciclabile da Porlezza a Menaggio lungo la vecchia ferrovia: il modo "green" per ammirare il Ceresio

  • Justine Mattera sul lago di Como: "Altro che Las Vegas. Bellagio, quella vera, è un luogo magico"

  • Allerta meteo a Como e in tutta la Lombardia: forti temporali e calo delle temperature

  • "Ciao Tamba". L'addio dei colleghi al ragazzo annegato nel lago di Como

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
QuiComo è in caricamento