rotate-mobile
Lunedì, 17 Giugno 2024
Magico Lario / Tremezzo

Lago di Como, ecco come sarà la Sagra di San Giovanni in Tremezzina

Grande attesa per i fuochi d'artificio che danno il via all'estate sul Lario con il Calcio Como main sponsor

Torna la Sagra di San Giovanni, la più antica manifestazione del Lago di Como attesa ogni anno da migliaia di appassionati che raggiungono la Tremezzina con ogni mezzo. Centro dell'evento, che quest'anno si svolge sabato 22 e domenica 23, è come sempre la splendida Isola Comacina. I protagonisti della festa sono indiscutibilmente i bellissimi fuochi d’artificio, messi al servizio di una storia che rivive ogni anno nel ricordo dell’incendio che devastò l’isola nel 1169. La sera del 22 giugno viene simulato il fuoco che la distrusse con uno spettacolo pirotecnico che illumina la notte e il lago per quasi un'ora a partire dalle 22.30.

La mattina del 23 giugno, giorno in cui si festeggia San Giovanni Battista, dalla Chiesa di Sant’Eufemia di Ossuccio, frazione di Tremezzina che sorge proprio davanti all’isola, parte invece il caratteristico corteo di imbarcarzioni storiche. A seguire, e dopo la celebrazione eucaristica sulle vestigia della chiesa, alle ore 16.00 si svolge infine la regata tra le lucie che, partendo da Ossuccio, ha il suo punto d’arrivo a Sala Comacina. 

"Quest'anno - ricordano il sindaco Mauro Guerra e l'assessore Alessandro Bordoli - oltre al consueto main sponsor, il Lido di Ossuccio, avremo anche il piacere di essere supportati da Como 1907 (alias Calcio Como) in qualità di main sponsor e media partner, al quale intendiamo dedicare una menzione e un grazie particolare in quest'annata straordinaria segnata dalla promozione in serie A".

Le serate gastronomiche del sabato e della domenica verranno gestite dalle associazioni locali sotto la regia dell'associazione turistica Tremezzina rappresentata dal presidente Alberto Cetti.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Lago di Como, ecco come sarà la Sagra di San Giovanni in Tremezzina

QuiComo è in caricamento