In 500 in visita alla base dell'elisoccorso di Villa Guardia

Un vero successo l'open day dedicato a grandi e piccini

Il personale della base dell'elisoccorso del 118 di Como

Si è concluso il quinto open day della base dell'Elisoccorso e del 118 di Villa Guardia, organizzato da Areu Lombardia e Asst Lariana. Cinquecento le persone che hanno partecipato alle visite guidate alla scoperta del complesso mondo del sistema sanitario di emergenza-urgenza. Alla giornata sono intervenuti oltre al personale della Base, il Soccorso Alpino XIX Delegazione Lariana, Ia Protezione Civile di Como, i Vigili del Fuoco di Como, il personale di Babcock, l'azienda che è incaricata del servizio aeronautico, e una rappresentanza di volontari e mezzi di Cri, Anpas, Faps e Fvs provenienti dalla province di Como, Varese e Lecco. L'evento è stato sostenuto dalla Fondazione Pro Elisoccorso Servizio 118 onlus e dalla Fondazione Volta.

La Base di Villa Guardia è sede dell'Elisoccorso e della Soreu (Sala operativa regionale emergenza urgenza) dei Laghi – 118. Nel 2018 la Base ha coordinato 186 mila soccorsi nelle province di Varese, Como e Lecco e gestito una media di 500 chiamate di emergenza sanitaria al giorno.

Nel 2018 gli interventi con l'AW 139 di stanza a Villa Guardia sono stati 1.307, di cui 325 notturni. Da gennaio alla fine di maggio ne sono stati effettuati già 603, di cui 167 notturni. I dati confermano il livello di operatività raggiunto anche con il volo notturno che sempre più si sta avvalendo dell'impiego delle cosiddette "operazioni speciali" come l'hovering e manovre con il verricello anche di notte e in luogo impervio in siti non preventivamente censiti e non illuminati. Tale attività è possibile grazie all'utilizzo dei visori notturni, realtà ormai consolidata nella Base di Como dopo tre anni di esperienza.

Media partner della giornata è stato CiaoComo.it, che ha raccontato sul suo canale Facebook i momenti salienti dell’open day. A tutti i partecipanti à stata regalata la seconda edizione del libro “Tra terra e cielo”, scritto dalle giornaliste Francesca Guido e Francesca Indraccolo, realizzato in occasione delle celebrazioni del trentennale dell’Elisoccorso.  La ristampa del volume è stata finanziata dalla  Fondazione Pro Elisoccorso – Servizio 118 onlus.

"L'open day  - sottolinea Maurizio Volontè, responsabile dell'Elisoccorso e del 118 di Como - è un'occasione per far conoscere alla popolazione l'organizzazione dei soccorsi sanitari che, riconoscendo nella sala operativa il cuore del sistema, si avvale delle risorse oggi rappresentate a Villa Guardia che operano in sinergia tra di loro nel rispetto delle competenze, senza dimenticare il ruolo delle istituzioni e delle forze dell'ordine. Un ringraziamento va a tutto il personale della Soreu dei Laghi e delle AAT 118 di Lecco, Como e Varese e a tutti coloro che con la loro fattiva presenza hanno contribuito al successo della manifestazione".

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • E' morto Giovanni, senzatetto orgoglioso

  • Tragedia sui monti di Sorico: cacciatore morto per prendere un cervo

  • Como, ragazza di 18 anni violentata al primo appuntamento: arrestato barista del centro

  • Como, picchia la moglie in centro: il video dell'arresto

  • Incidente a Mariano Comense: morto un motocilista di 53 anni

  • Incidente a Como: una persona incastrata fra le lamiere

Torna su
QuiComo è in caricamento