Silenzi di Angelo Ariti a San Pietro in Atrio a Como

Dettaglio di un'opera di Ariti

Dal 3 al 25 febbraio, San Pietro in Atrio ospita a Como la mostra Silenzi di Angelo Ariti. Nato a Catania nel Giugno del 1967 ha dapprima frequentato la scuola di pittura “Antonello da Messina” a Legnano per poi approfondire ed affinare l’indole artistica con il maestro Vanni Saltarelli. Ariti è un’artista autentico, impegnato e instancabile nel continuo perfezionamento della rappresentazione della materia che si trasforma nel tempo.

La spatola, per eccellenza, consente infatti di enfatizzare il valore materico del colore, che si accende sotto le diverse angolazioni della luce. La vitalità felice di un ambiente marino, acceso dai cieli azzurri, dove il capriccio delle vele prepotenti e maestose ci riempie di meraviglia. Delle fabbriche in abbandono colpiscono gli spettacolari silenzi bui dei grandi spazi espansi così bene intesi nelle grandi tele, con prospettive accelerate da punti di vista inediti.

Si vuole anche, cogliendo una considerazione sulla serie delle “Vele” ambientata tra Liguria e Costa Azzurra, sottolineare l’onestà intellettuale che fa di Ariti un artista autentico, che non esita a sacrificare il successo alla inesauribile sete di ricerca. Il desiderio di espressione si concretizza non solo nella formula pittorica, ma anche nella grafica, nell’incisione in particolare.

Si trovano, tra le opere dell’artista una serie di acqueforti in cui mantenuto il valore e la particolarità del dettaglio figurativo. Ricordiamo ora dove Ariti ha già fatto vedere a molti il suo inesauribile talento, dalla mostra “Il Sole 24 Ore” a Milano, alla mostra museo Mils di Saronno; senza dimenticare la mostra a Menaggio e quella molto importante di Camogli e La Spezia.

Da sottolineare la sua esperienza alla mostra di Saint Tropez (Francia). Ricordiamo, inoltre, che da diversi anni è parte attiva dell’associazione “Fare Arte” a Caronno Pertusella. Collabora, infine, con la Galleria Quadrifoglio di Rho.

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Mostre, potrebbe interessarti

  • Lago di Como: Le ceramiche di Villa Carlotta, al via la mostra

    • dal 10 settembre al 8 novembre 2020
    • Villa Carlotta
  • Vincenzo Vicari al Masi di Lugano: Il Ticino che cambia

    • dal 7 settembre 2020 al 10 gennaio 2021
    • Masi - Lugano
  • Il Museo della Seta di Como riparte da 3 (mostre): "Ne vedrete di tutti i colori"

    • dal 24 settembre al 30 ottobre 2020
    • Museo della Seta

I più visti

  • I mercati in città

    • Gratis
    • dal 4 giugno al 30 settembre 2020
    • Varie sedi
  • Ritorna a Como il Garden Festival d’Autunno

    • Gratis
    • dal 19 settembre al 18 ottobre 2020
    • Varie sedi
  • Spostato a ottobre il Concorso Eleganza Villa d'Este

    • dal 16 al 18 ottobre 2020
    • Grand Hotel Villa d’Este e Villa Erba
  • La Festa della Api, tutto il programma

    • 27 settembre 2020
    • Varie sedi
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
    Play
    Replay
    Play Replay Pausa
    Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
    Indietro di 10 secondi
    Avanti di 10 secondi
    Spot
    Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
    Skip
    Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
    Attendi solo un istante...
    Forse potrebbe interessarti...
    QuiComo è in caricamento