Miniartextil, 30 anni in tour: Pinacoteca, Mercato coperto e (forse) Broletto

Una mostra della Fondazione Bortolaso-Totaro-Sponga anche a Villa Olmo

Miniartextil la passata edizione

È dal 1991 che Miniartextil, mostra ideata da Mimmo Totaro con Nazzarena Bortolaso, porta a Como le visioni evocative e la creatività della Fiber Art. 
Dai grandi nomi dell’arte nazionale e internazionale ai giovani emergenti, la manifestazione ruota attorno all’esposizione di 54 opere di piccolo formato (20x20 cm), i minitessili da cui prende il nome, cui dal 1997 si affiancano installazioni site-specific e opere di grandi artisti. 

Nonostante le difficoltà dettate dall’emergenza sanitaria globale, l’organizzazione di Miniartextil non ha mai smesso di lavorare e, in accordo con il Comune di Como, ha deciso di spostare la data di inaugurazione in modo da costruire la migliore proposta culturale possibile. Miniartextil, promossa e organizzata dall’Associazione Arte&Arte, avrà luogo dal 5 dicembre 2020 al 24 gennaio 2021 alla Pinacoteca Civica e al nuovo Padiglione Grossisti del Mercato Coperto. Ma si attendono indicazione positive da Palazzo Cernezzi anche per un allargamento al Broletto, ancora in attesa di avere l'agibilità per tornare protagonista di eventi in centro storico.

miniartextil-2

La Pinacoteca Civica, accanto all’esposizione dei minitessili – selezionati da una giuria presieduta da Mimmo Totaro e composta da Paolo Bolpagni, Maria Luisa Frisa, Francesco Franchi e Giovanni Berera – ospiterà una mostra collettiva con una selezione di opere di grandi maestri messe in dialogo con i capolavori di Palazzo Volpi e una installazione site – specifica di Guido Nosari. L’opera è stata commissionata dai curatori insieme a quella di Stefano Ogliari Badessi che invece abiterà il nuovo Padiglione Grossisti del Mercato Coperto, il grande spazio nato ascopo commerciale, accanto al mercato alimentare cittadino, seconda sede della manifestazione.

In occasione della trentesima edizione di Miniartextil, grazie alla collaborazione tra la Fondazione Bortolaso-Totaro-Sponga, l’associazione Arte&Arte e importanti istituzioni culturali nazionali, Villa Olmo, luogo centrale della vita culturale cittadina, torna dopo anni a ospitare una mostra: un regalo alla città in occasione di un anniversario così importante.  Dal 5 dicembre 2020 al 21 marzo 2021, la splendida villa settecentesca ospiterà una mostra di arte contemporanea, un evento capace di creare, insieme a Miniartextil, un percorso espositivo unico che si snoderà tra le mura cittadine e il lago.

miniartextil 2019 como-2

Miniartextil, manifestazione attuale e pioneristica sin dalla sua ideazione, offrirà in occasione di un anniversario così importante una lettura profonda dei tempi, avendo attraversato le ultime tre decadi cercando sempre un confronto e un’interpretazione di quanto accadeva intorno a sé. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

“In tutti questi lunghi anni si sono susseguiti momenti bellissimi, incontri incredibili, confronti accesi con chi ci ha aiutati e sostenuti, così come non sono mancati momenti difficili. – dicono Nazzarena Bortolaso e Mimmo Totaro ideatori e fondatori della manifestazione - Miniartextil è la nostra quotidianità degli ultimi trent’anni, un’unica, grande opera in cui si sono intrecciate vita e arte. A inizio 2020 abbiamo temuto di non potere festeggiare questo compleanno, ma ora siamo prontissimi a proporre un evento da condividere insieme a tutti coloro che vorranno venirci a trovare”. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La lettera di un'insegnante del Liceo Giovio che annienta la ministra Azzolina

  • Nuovo Dpcm, la bozza: chiuse le palestre, orario ridotto di negozi, bar e ristoranti

  • Grave al Sant'Anna per covid chiede plasma iperimmune: il comitato etico dice no

  • Nuovo dpcm: bar e ristoranti chiusi alle 18

  • Covid, arriva la stretta su palestre e piscine: le nuove regole

  • Aggressione a Colonno: clienti si rifiutano di indossare la mascherina, lui rompe due dita alla cameriera

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
QuiComo è in caricamento