Lambrugo, targa in memoria dei pendolari vittime di un mitragliamento ai vagoni del treno

Domenica 2 febbraio 2020 la cerimonia

Sono trascorsi 75 anni: era il 29 gennaio del 1945 quando un convoglio del treno venne mitragliato proprio nel tragitto tra i territori di Lambrugo e Lurago d'Erba ( provincia di Como). A farne le spese furono soprattutto i pendolari le cui spoglie vennero ricomposte proprio nei locali della stazione di Lambrugo-Lurago. Un giorno che le autorità locali vogliono ricordare con una specifica commemorazione e con la posa di una targa, fuori dalla stazione. 

La guerra non ha risparmiato neanche questi piccoli paesi e i treni erano un bersaglio. Il treno fu colpito nel tratto che va da Cascina Maria di Lurago al ponte sulla statale Como Bergamo. «Il convoglio si fermò immediatamente e tutti i passeggeri che erano rimasti illesi fuggirono per i campi innevati in preda alla paura e in cerca di un rifugio». Queste le parole ed i ricordi di Don Edoardo, riportate sulla pagina Facebook della cittadina. 

Domenica 2 febbraio 2020 quindi, in memoria di questo triste episodio, ci si ritroverà sul piazzale della Chiesa Parrocchiale alle ore 11 del mattino, per formare un corteo fino alla stazione Trenord. Sarà presente il Sindaco di Lurago d'Erba, Federico Bassani e il Commissario Straordinario di Lambrugo Michele Giacomino.

Sul muro della stazione verrà poi scoperta la targa commemorativa. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Remo Ruffini, presidente di Moncler a Fontana: "Ridateci i milioni donati per la Fiera"

  • Ecco cosa cambia se Como entra in zona arancione

  • Cantù, Lidl chiuso fino al 29 novembre per aver violato il Dpcm. Le scarpe non c'entrano nulla

  • Como, chiuso il bar Mitico: multati anche i clienti che consumavano sul posto cibi e bevande

  • Valduce, la ragazza sul tetto dell'auto che cerca la mamma

  • Pasquale, 63enne senza fissa dimora, multato perché "lontano dal proprio domicilio"

Torna su
QuiComo è in caricamento