rotate-mobile
Giovedì, 18 Aprile 2024
Eventi

Lake Como Walking Festival, tutto il programma

Per camminare e condividere insieme gli spazi della storia lariana

Dal 12 marzo, dopo il successo della prima edizione (con posti esauriti in tutti i percorsi), avrà inizio la seconda edizione del Lake Como Walking Festival, evento clou del Parco “Da Plinio a Volta. Viaggio nelle scienze umane”. Promotrice del festival è la Fondazione Alessandro Volta con l’Associazione Sentiero dei Sogni che ne cura i contenuti. Quest’anno saranno 20 i percorsi del festival, contro i 15 dello scorso anno, grazie all’adesione di nuovi partner territoriali, ciascuno dei quali adotta e sostiene la passeggiata che si svolge sul territorio di competenza. Inoltre, come ai tempi dei Plinii e di Giovio e come è auspicabile per il futuro, i percorsi toccheranno i due rami del lago di Como e Lecco, parti di un’unica narrazione bimillenaria.

"Camminare e condividere insieme gli spazi della storia: penso sia un modello di cultura estremamente efficace, sia per entrare nel passato del territorio sia per rendersi consapevoli dei luoghi che si abitano. – afferma Luca Levrini presidente di Fondazione Volta - Partecipare alle “passeggiate” rimanda ad un richiamo umanistico e naturale dell'esperienza che risponde al desiderio di riappropriarsi dei valori della semplicità, della storia e della propria identità. Questa ritengo sia una delle motivazioni del successo di questa iniziativa. I comaschi hanno dimostrato, insieme, l’ambizione di passeggiare alla ricerca del proprio passato, per costruire la propria identità, grazie anche all’entusiasmo e alla competenza di Pietro Berra con il quale da anni collaboriamo. Quest’anno, con l’estendersi delle passeggiate anche sul territorio lecchese, si abbattono i confini politici e si abbracciano quelli naturali del Lario, ritrovando nell’incanto delle sue acque il minimo comune denominatore. Tale visione si sposa perfettamente col Plinio, come evento di spicco delle celebrazioni bimillenarie della sua nascita". 

levrini berra colombo

"L’edizione 2023 del Lake Como Walking Festival si arricchisce di nuove tappe e nuovi incontri che ci faranno riscoprire la bellezza del nostro territorio e l’importanza della sua Storia – afferma Enrico Colombo Assessore alla Cultura del Comune di Como – le sinergie che si sono costruite in questi anni tra il Comune di Como, la Fondazione Volta e l’Associazione Sentiero dei Sogni sono uno stimolo per tutta la nostra comunità nel riscoprirsi squadra. Noi Enti ed Associazioni, siamo i custodi della nostra memoria, della nostra identità nella quale la figura di Plinio è un caposaldo. Abbiamo il compito non solo di custodire ma di trasmettere e soprattutto valorizzare, alle nuove generazione e a quanti ancora ignorano le nostre radici e la nostra memoria".

La rassegna si sviluppa attraverso una serie di Passeggiate Creative, percorsi nei luoghi che hanno ispirato donne e uomini di ingegno, con narrazione, letture e interventi di autori di oggi chiamati a misurarsi con gli stessi paesaggi culturali.  L’edizione 2023 è dedicata a Plinio il Vecchio, nel bimillenario della nascita, e a suo nipote Plinio il Giovane. 

Gli itinerari seguiranno in particolare tre filoni: 
    • il primo strettamente legato ai luoghi citati da Plinio il Vecchio nella Naturalis Historia e da Plinio il Giovane nelle Epistulae;
    • il secondo ai temi suggeriti dalle opere pliniane (dal rispetto della natura, all’importanza delle carta e dei libri, dalla storia dei profumi a quella della pesca e della navigazione); 
    • il terzo seguirà le orme di autori che si sono fortemente ispirati ai Plinii, come Paolo Giovio e Mary Shelley. 

Le Passeggiate Creative del Lake Como Walking Festival avranno come cornice geografica e narrativa la mappa di "Como patria dei due Plinii” inclusa dal cartografo fiammingo Abramo Ortelio nel primo atlante della storia dell'umanità, Il "Theatrum Orbis Terrarum" (1570), a sua volta tratta da quella che Paolo Giovio fece realizzare per la sua “Larii Lacus vulgo Comensis Descriptio” (1537).  Verrà stampato per l’occasione un box a forma di parallelepipedo che conterrà la mappa stessa e un libro sull’influenza che Paolo Giovio ha avuto sulla cultura mondiale e nell’affermare le figure dei Plinii come padri nobili della patria comense e italiana.
 
"Il programma di quest'anno nasconde un importante valore aggiunto: i percorsi toccheranno, oltre alla sponda comasca del Lario, anche quella lecchese e i laghi briantei, riunendo in un'unica narrazione il lago di Como, come ai tempi dei Plinii e di Giovio e come è auspicabile che avvenga in futuro, per rendere più estese e profonde la conoscenza, la frequentazione e la cura dello straordinario paesaggio culturale in cui siamo immersi, a vantaggio sia dei residenti che dei turisti. – Commenta Pietro Berra presidente dell’associazione Sentiero dei sogni. - Passo dopo passo stiamo mettendo a sistema i cammini d'autore del nostro territorio e gli scrittori e i poeti di oggi che intervengono nelle passeggiate creative portano nuova linfa al patrimonio letterario di questi luoghi. Oltre ai partner istituzionali, un grazie speciale va all’entusiasmo con cui ha risposto il territorio: lo scorso anno abbiamo avuto 1500 partecipanti, 32 ospiti intervenuti con testimonianze e letture, 75 edifici storici aperti dai proprietari per l'occasione. Numeri che contiamo di incrementare ulteriormente in questa seconda edizione".

Programma

Domenica 12 marzo

da Brunate a Como “Sulle orme di Plinio e Guglielma, antichi modernissimi” (Fondazione Alessandro Volta). Iscrizioni: https://plinioguglielma.eventbrite.it
Ritrovo ore 14.30 alla biblioteca di Brunate. Il percorso, sulle tracce di Plinio il Vecchio e Guglielma di Boemia, si snoderà tra il bosco del Feleghée e il sentiero Alda Merini/salita San Donato, arricchito con nuovi cartelli poetici tra cui uno dedicato allo stesso Plinio. Saranno aperti per l’occasione tre luoghi preziosi solitamente chiusi al pubblico: il sito archeologico della villa romana di via Zezio a Como, l’eremo di San Donato a Garzola Superiore e il Museo della storia di Brunate. Ospiti speciali i musicisti, danzatori e poeti cubani delle associazioni Interrogante Spettacolo e Cubeart che hanno scelto Como, Milano e Pavia per proporre uno spettacolo itinerante in occasione della Giornata Mondiale della Poesia, e il poeta e scrittore milanese Roberto Deangelis. 

Sabato 25 marzo, Pusiano “Eupili, il lago dei libri” (Comune di Pusiano). Iscrizioni: https://eupili.eventbrite.it

Sabato 16 aprile – Como - “Il museo e altri primati. Sulle orme di Paolo Giovio” (Comune di Como)

Sabato 22 aprile – Blevio, “Arte e profumi sulle orme di Plinio” (Comune di Blevio)

Domenica 30 aprile – Cernobbio, “Al Pizzo coni contrabbandieri di libri” (Comune di Cernobbio)

Domenica 7 maggio - Bellagio, “Camminleggendo con Plinio e la principessa Walker” (Comune di Bellagio)

Domenica 14 maggio - Como, Parco Spina Verde. "Passeggiata al centro della terra", nell’ambito del Festival della Luce (Fondazione Alessandro Volta) 

Domenica 21 maggio – Como, “In cammino verso la felicità con Plinio e Liszt” (Casa della Poesia di Como in sinergia con il festival Europa in Versi)

Domenica 11 giugno – Ponte Lambro, “Sulle rive del Lambro con Plinio e Leonardo” (Comune di Ponte Lambro)

Sabato 24 giugno – Galbiate, Parco Monte Barro, “Alla ricerca di Barra, la città del sole” (Parco Monte Barro)

Sabato 1 luglio – Erba - “Il paese dei Licini. Erba d’autore” (Comune di Erba)

Sabato 22 luglio – Varenna, “La natura e la storia: a Varenna sulle tracce dei Plinii” (Provincia di Lecco)

Domenica 3 settembre - Ossuccio – “Mary Shelley e altre. Grandtouriste sulla Greenway” (Comune di Tremezzina)

Domenica 10 settembre – Nesso-Bellano, Battellata in giallo (Comuni di Nesso e Bellano)

Domenica 17 settembre - Lezzeno, “Pescaù. Un borgo di santi, poeti e navigatori” (Comune di Lezzeno)

Sabato 23 settembre – Riva di Faggeto Lario – L’orrido di Plinio e la poesia dell’acqua (Comune di Faggeto Lario)

Domenica 8 ottobre – Maslianico, “Finché c’è carta… Dalla Naturalis Historia alle cartiere di Maslianico”
(Comune di Maslianico)

Domenica 15 ottobre – Torno, “Alla fonte della bellezza. Da Villa Taverna e Villa Pliniana” (Comune di Torno)

Domenica 22 ottobre – Como, da Villa del Grumello a Sagnino, Gli orti delle meraviglie (associazione Villa del Grumello)

Sabato 28 ottobre – Loveno di Menaggio “Loveno cuore d’Europa. Volta, Manzoni e Goethe” (Comune di Menaggio)

INFORMAZIONI info@fondazionealessandrovolta.it; www.fondazionealessandrovolta.it

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Lake Como Walking Festival, tutto il programma

QuiComo è in caricamento