Diretta video dal Cristo degli abissi: un sub si immerge nel lago più profondo d'Italia

In occasione della Giornata mondiale dell'acqua

Un evento di risonanza nazionale quello dedicato ai ragazzi delle scuole italiane e che ha per protagonista il Lago di Como. Il 22 marzo un sub si immergerà dalla darsena di viale Geno a Como per raggiungere il Cristo degli abissi e il punto più profondo del lago. E' un evento organizzato in occasione della Giornata mondiale dell'acqua.

L'evento

Filippo Camerlenghi, presidente di Proteus – LAB (Centro di Didattica Ambientale Nazionale) spiega: “Il sub si immergerà esattamente presso la Darsena Villa Geno. Raggiungeremo i fondali del Lago più profondo in Italia ed il quinto in Europa. Con noi le scuole d’Italia in collegamento via Facebook. Si stanno iscrivendo da tutte le regioni italiane ed i ragazzi potranno interagire con il sub che in diretta, dinanzi ai loro occhi, raggiungerà addirittura il Cristo degli Abissi. Il punto estremo del Lago più profondo d’Italia. Metteremo al centro il tema dell’Acqua. Parte dunque il progetto “Resilario”. Tramite una nuova tecnologia, collegandosi alla pagina facebook “Resilario” le classi singolarmente tramite la LIM o riunite in aula magna potranno vedere in diretta e ascoltare il sub immerso nel Lago e parlare con lui tramite una chat”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L'allarme: livello del lago sempre più basso

Ill Lago di Como si sta abbassando con un ammanco di ben 95 milioni di metri cubi, cioè ben il 21% in meno rispetto alla media ed anche gli invasi ne stanno risentendo. Il 22 Marzo, in occasione della Giornata Mondiale dell’Acqua, il Lago di Como entrerà nelle case e nelle scuole d’Italia anche per sensibilizzare l'opinione pubblica a questo problema ambientale. Dunque, il 22 si lancerà l’allarme per il Lago di Como.  Tutti avranno un nastro blu davanti al lago: il sub, il kayak, il bar He a vela, politici, chef, artisti saranno tutti con il nastro blu.
Le piogge non diminuiscono o aumentano sensibilmente ma si distribuiscono in tempi diversi per cui ci sono periodi in cui il lago sale terribilmente di livello e altri in cui il lago è bassissimo poiché maggiori sono i giorni di non pioggia. PIOGGIA. Le conseguenze fondamentalmente sono tre: nei periodi di deposizione delle uova da parte dei pesci nei primi metri sott’acqua, un abbassamento repentino e prolungato del livello dell’acqua porta in superficie le uova che sono quindi destinate a morire e quindi cagionando un danno importante sia al mercato ittico che all’equilibrio biologico.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • A Como la gara a chi mangia più arrosticini: il record da battere è 51

  • I 10 migliori rifugi sul Lago di Como

  • Quattro ristoranti? Di più, ecco chi sono i master chef lariani

  • L'Orrido di Nesso, la cascata che fa paura e rumore quando piove

  • Incidente sulla A9 in direzione Como a causa di un cervo: lunghe code

  • Canzo, ecco dove vive ancora lo Spirito del bosco: la camminata che vi porterà in un mondo incantato

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
QuiComo è in caricamento