Vertemate, 2.500 visitatori per la festa di Halloween alla Fondazione Minoprio

Presentato il nuovo tetto verde realizzato in collaborazione con l'università di Malta

Bambini impegnati in un laboratorio alla Fondazione Minoprio

2500 visitatori hanno affollato il parco della Fondazione Minoprio di Vertemate domenica 29 ottobre 2017 per l'ormai tradizionale party d'autunno che unisce festa di Halloween e open day della scuola.

Circa 800 i bambini in maschera che hanno partecipato ai laboratori legati ad Halloween: i piccoli hanno attraversato un percorso a tappe allestito all'interno di Villa Raimondi, trasformata per l'occasione. Gli allievi della scuola hanno infatti addobbato le "sale del terrore" in tema utilizzando candele e materiale naturale, come zucche e rami di alberi, e si sono poi travestiti da mostri per rendere ancora più paurosa l'atmosfera. 

Per l'occasione sono stati organizzati anche letture di racconti, l'immancabile il truccabimbi, giochi e laboratori a tema, sempre utilizzando ciò che offre la natura di cui è ricco lo splendido parco.

Protagoniste soprattutto le zucche: ecco, allora, che i piccoli visitatori si sono cimentati con partite a bowling utilizzando balle di fieno e zucche, poi il gioco del tris da fare a terra, centra la zucca e via dicendo.

I visitatori hanno anche potuto visitare il nuovo tetto verde della Fondazione: si tratta di un tetto verde estensivo realizzato nell'ambito del progetto Life "LifeMedGreenRoof", in collaborazione con l'Università di Malta. Le guide hanno spiegato i benefìci ambientali e i materiali e le piante con cui è stato costruito.
"Si tratta di un modo nuovo per utilizzare i tetti, rendendo più piacevoli esteticamente le coperture e anche utili per l'ambiente", ha spiegato Stefania Cantaluppi, responsabile delle relazioni esterne della Fondazione Minoprio.

Accanto alla festa di Halloween domenica la fondazione ha aperto le porte ai ragazzi di seconda e terza media interessati all'offerta formativa della scuola di Minoprio. 
140 i giovani che hanno partecipato: per loro sono stati allestiti laboratori legati alle materie di studio, come arte floreale, meccanizzazione, orticoltura in campo, intaglio delle zucche di Halloween. E ancora, un docente della scuola ha fatto una dimostrazione di intaglio con la motosegna realizzando animali partendo da un semplice tronco.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, continuano a salire i contagi: in Lombardia sono 212

  • Fobia coronavirus, a Mariano Comense prendono a sassate un anziano cinese: interviene Dj Francesco

  • Coronavirus, ancora in prognosi riservata il paziente trasferito al Sant'Anna dal Lodigiano

  • Coronavirus, tre famiglie isolate nel comasco: misura precauzionale

  • Coronavirus, scuole chiuse e vietate le visite ai parenti in ospedale

  • Coronavirus, proposta shock in Ticino: chiudere accesso ai frontalieri

Torna su
QuiComo è in caricamento