Il Lago di Como va a Zurigo: è Fespo 2020, fiera internazionale del turismo

Obbiettivo, ammaliare sempre più i viaggiatori svizzeri

Il Lago di Como

Il Lago di Como sarà uno dei protagonisti di FESPO 2020, la borsa internazionale del turismo di Zurigo, quest’anno in scena dal 30 gennaio al 2 febbraio. Il Lario avrà un proprio stand di 10 mq, all’interno dello spazio ENIT-Italia.

La presenza in fiera del territorio lariano è stata fortemente voluta dalla Camera di Commercio: “Gli svizzeri sono fra i turisti più numerosi fra coloro che ogni anno visitano il nostro lago e le nostre montagne”, spiega Giuseppe Rasella, albergatore dell’altolago e componente di giunta della camera di Commercio. “Si tratta di un mercato particolarmente interessato alla nostra offerta turistica, alle nostre bellezze e attrattive paesaggistiche, sportive e culturali. La partecipazione di tutto il sistema locale, forte della collaborazione istituzionale tra Camera di Commercio, comuni capoluogo e province di Como e Lecco, unito sotto il brand Lago di Como – un mondo unico al mondo, risponde alla volontà condivisa di mantenere un’alta visibilità del territorio lariano e promuovere l’offerta ricettiva nei nostri operatori».

FESPO è la più grande fiera elvetica di settore, che ogni anno conte 65.000 visitatori e 600 espositori, dai 5 continenti. È una fiera rivolta al consumatore finale, dove è direttamente possibile vendere pacchetti a persone provenienti prevalentemente dall’area di Zurigo, dalla piana Svizzera, dalla Svizzera centrale e orientale e dalla Germania del sud.
“Durante l’inaugurazione – prosegue Rasella - presenteremo l’offerta turistica del territorio lariano con il Anton Ladner, giornalista di Zurigo e grande amante del Lago di Como”.

Tra giovedì e sabato, sarà possibile anche vincere un weekend sul Lago di Como, grazie a un concorso.
Domenica 2 febbraio invece, prima presso lo stand e poi in Piazza Italia e nel Padiglione 4, a partire dalla tarda mattinata, si esibirà il gruppo folcloristico “I Bej” di Erba che proporrà musica e balli tradizionali.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Remo Ruffini, presidente di Moncler a Fontana: "Ridateci i milioni donati per la Fiera"

  • Ecco cosa cambia se Como entra in zona arancione

  • Cantù, Lidl chiuso fino al 29 novembre per aver violato il Dpcm. Le scarpe non c'entrano nulla

  • Como, chiuso il bar Mitico: multati anche i clienti che consumavano sul posto cibi e bevande

  • Como in zona arancione da domani o dal 4 dicembre? Ma cambia poco

  • Valduce, la ragazza sul tetto dell'auto che cerca la mamma

Torna su
QuiComo è in caricamento