Lunedì, 27 Settembre 2021
Eventi Via Simone Cantoni, 1

Villa Olmo Festival, un successo da 16mila spettatori

Si è conclusa la prima edizione: punte fino al 40% di stranieri

Quasi 16mila spettatori, con picchi del 40% di turisti stranieri. E' il positivo bilancio della prima edizione del Villa Olmo Festival che si è svolto dal 30 giugno al 15 agosto 2021. 
La rassegna di eventi si è conclusa domenica 15 agosto, con lo spettacolo "È bello perdersi. Tour d’Italie di Extraliscio": in 47 giorni di programmazione sono state registrate più di 15.800 presenze (con picchi fino al 40% di turisti stranieri in alcune serate) con 8 appuntamenti sold out (la capienza massima consentita era di circa 950 spettatori). Il cartellone ha annoverato più di 60 eventi realizzati da 20 tra istituzioni e associazioni coinvolte, con il supporto di 11 tra sponsors e partners che ne hanno sposato l’idea artistica e hanno seguito il progetto per aiutare la ripresa economica del territorio, coinvolgendo la città e i loro network in un sistema che ha fatto impresa.

Malgrado il maltempo e le emergenze che hanno sconvolto il territorio lariano, sono state annullate solo quattro serate, in cui la pioggia non ha reso possibile andare in scena; due di queste sono state recuperate all’interno del festival in altre date (Moni Ovadia recuperato il 9 agosto e la proiezione del film Alida ricalendarizzata il 3 agosto).

In questa estate di rilancio del turismo, Villa Olmo per più di un mese e mezzo è divenuta il luogo principe per le attività artistiche, con una programmazione destinata ai residenti e ai turisti, un cuore cittadino, una cornice che ha ospitato associazioni e istituzioni. "L’esperimento di quest’anno - sottolineano gli orgnizzatori - ha dimostrato come la città possa reagire all’unisono: le principali realtà culturali del territorio, coordinate dal Teatro Sociale di Como/ AsLiCo che si è fatto carico dell’impegno organizzativo, hanno collaborato con gli uffici del Comune, le squadre di tecnici, la sicurezza pubblica. Le realtà imprenditoriali si sono affiancate con il contributo economico che ciascuna poteva dare. Pubblico e privato insieme hanno reso possibile la manifestazione, riconoscendo il valore di questo progetto per la città".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Villa Olmo Festival, un successo da 16mila spettatori

QuiComo è in caricamento