rotate-mobile
Eventi

Davide Van De Sfroos, live su Rai2

In attesa di Manoglia, il nuovo disco in uscita a ottobre

Sabato 2 settembre andrà in onda su Rai 2 in seconda serata alle ore 23.00 “Live Davide Van De Sfroos 2022”, un assaggio e un ricordo del “Maader Tour” di Davide Van De Sfroos attraverso l’ultimo live al Teatro San Rocco di Seregno del 9 dicembre 2022. 

Con il suo “Maader Tour” Davide Van De Sfroos ha portato nei maggiori teatri italiani, oltre ai successi della sua trentennale carriera e ad alcuni brani dell’album “Maader Folk” (disco che ha debuttato nella Top5 degli album più venduti/scaricati in Italia), canzoni che mancavano da parecchio tempo nel suo repertorio live e che hanno trovato in questo spettacolo il terreno giusto per tornare a fiorire. 

Tra i brani suonati troviamo classici come “Pulenta e galena fregia”, diventata per tutti un canto popolare, pezzi storici come “Manicomi” e “La curiera”, “La machina del ziu Toni” e “Yanez”, tratti dal celebre disco “Yanez” e brani dell’ultimo album in studio “Maader Folk” come “Oh Lord vaarda gio”, brano potente, profondo, a tratti mistico con la partecipazione straordinaria di Zucchero Sugar Fornaciari e “El Vagabuund”.

Canzoni piene di storia e di storie, autentiche istantanee del sentire odierno del cantautore comasco, narratore di storie in musica fra i più singolari e a tutto tondo della scena artistica italiana. Una dimensione raccolta, più intima, con le poltrone attorno al focolare dello show teatrale. Un piccolo viaggio nel mondo di Van De Sfroos fatto di strade e persone che collegano un passato di memorie, nostalgie, storie, valori ed esperienze a cui continuare ad attingere e a rendere omaggio, il presente come spazio e momento di equilibrio, di presa di fiato e di coscienza e come terreno di speranza e un futuro che non si può prevedere né manovrare ma che tiene sicuramente lo sguardo e le intenzioni a tempi lontani. Un cammino per abbracciare ancora una volta un linguaggio che è di tutti, radicato nei valori della cultura italiana e per entrare nelle viscere del folk su cui si innestano influenze diverse, dal blues al gospel, dal rock al pop, dal rap al reggae, mantenendo sempre quella genuinità e semplicità che sono la cifra del cantautore.

Sul palco insieme a Davide Van De Sfroos i musicisti Angapiemage Galiano Persico (violino, percussioni, mandolino, cori), Paolo Cazzaniga (chitarra elettrica e acustica, cori), Silvio Centamore (batteria, cajon, tamburello salentino, darabukka), Matteo Luraghi (basso, cori), Thomas Butti (fisarmonica, tromba, percussioni), e Daniele Caldarini (hammond, tastiere, pianoforte). Il concerto, presentato da Rai2 e MyNina e prodotto da OLO creative farm, arriva un mese e mezzo prima dell’uscita del nuovo disco di inediti “Manoglia”, prevista per il 13 ottobre 2023.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Davide Van De Sfroos, live su Rai2

QuiComo è in caricamento