menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Week-end al cinema. Rinasce la fabbrica dei sogni con Inside out: la Pixar torna al capolavoro (ricordate Up e Wall-E? Ecco)

Week-end al cinema. Rinasce la fabbrica dei sogni con Inside out: la Pixar torna al capolavoro (ricordate Up e Wall-E? Ecco)

Week-end al cinema. Rinasce la fabbrica dei sogni con Inside out: la Pixar torna al capolavoro (ricordate Up e Wall-E? Ecco)

Dopo gli splendidi reportage dal Festival di Venezia (e dopo una meritata pausa estiva) torna StanzeDiCinema: recensioni, critica e nuove uscite (attenzione ai link con tutti gli approfondimenti). A Como troverete al cinema Astra L’attesa di...

Dopo gli splendidi reportage dal Festival di Venezia (e dopo una meritata pausa estiva) torna StanzeDiCinema: recensioni, critica e nuove uscite (attenzione ai link con tutti gli approfondimenti).

A Como troverete al cinema Astra L'attesa di Piero Messina, con Juliette Binoche, mentre al Gloria prosegue Sangue del mio sangue di Marco Bellocchio.All'Uci di Montano Lucino invece le novità sono Inside Out e Un disastro di ragazza. Il film della Pixar sarà anche al Lux e al Cinelandia di Cantù. nuovissima-testata-trciclo-copia di Marco Albanese

Il weekend si annuncia affollatissimo, con ben sei film da segnale. L'unico veramente imperdibile è però il nuovo capolavoro firmato da Pete Docter per la Pixar, Inside Out. Un viaggio emozionante nella mente e nelle emozioni di una ragazzina di dieci anni, costretta a cambiare vita e città, al seguito dei genitori.

Anche le neuroscienze possono funzionare alla perfezione in un film di animazione: uno dei pochi capolavori di stagione, per un pubblico di tutte le età. Il finale, sui titoli di coda, è memorabile.

Lo troverete in ben 643 sale.

Tre film arrivano direttamente dalla Mostra: due sono tra i migliori italiani visti a Venezia, L'attesa di Piero Messina con la Binoche, tratto da Pirandello e Per amor vostro di Gaudino con Valeria Golino, fresca vincitrice della Coppa Volpi per la miglior attrice.

Lontanissimi per stile e racconto, i due film però condividono uno sguardo potente sul sud e le sue donne.

Riscopriteli. Il primo è in 137 sale, il secondo solo in 49.

Il terzo film veneziano è la commedia Marguerite, ispirato alla vera storia del soprano Florence Foster Jenkins, del tutto incapace di cantare, ma convinta da una cerchia di amici ipocriti e compiacenti a continuare ad esibirsi. Un'altra riflessione sulla fama immeritata e sui suoi pericoli. Il film esce in 33 sale per Movies Inspired.

Le ultime segnalazioni riguardano la nuova commedia di Jude Apatow (40 anni vergine, Molto incinta, Questi sono i 40) , con il ciclone Amy Schumer, Un disastro di ragazza, presentato a Locarno e Via dalla pazza folla, un adattamento del romanzo di Hardy un po' troppo furbetto: iperclassico nello stile, ma moderno nel rappresentare le relazioni tra i personaggi. Entrambi escono in 100 sale.

Vi segnaliamo infine, in ogni caso, il film di Claudio Caligari, Non essere cattivo, uscito giovedì scorso ed ancora in distribuzione in 36 sale. Era il miglior film italiano a Venezia. Non perdetelo.

Weekend del 17 settembre 2015

Inside Out di P.Docter ****

Un disastro di ragazza di J.Apatow

L'attesa di P.Messina **1/2

Marguerite di X.Giannoli **1/2

Per amor vostro di G.Gaudino **

Via dalla pazza folla di T.Vinterberg
Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Le 5 camminate più belle sul Lago di Como

social

Lago di Como, cinque trattorie all'aperto con vista mozzafiato

social

I 10 migliori rifugi sul Lago di Como

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

QuiComo è in caricamento