Cultura

Un padiglione espositivo ai giardini a lago: un progetto degli studenti californiani

Una nuova visita in città degli studenti della prestigiosa Università della Southern California. Il 22 aprile alle ore 12 si svolgerà un incontro nella sede dell'associazione Carducci di viale Cavallotti 7 nel quale gli studenti californiani...

giardini-sporchi-120140821_0024

Una nuova visita in città degli studenti della prestigiosa Università della Southern California. Il 22 aprile alle ore 12 si svolgerà un incontro nella sede dell'associazione Carducci di viale Cavallotti 7 nel quale gli studenti californiani presenteranno i loro progetti riguardo la città di Como.

Ogni anno dal 1990, si svolge a Como, grazie a una convenzione con la Fondazione Alessandro Volta, un seminario di studi al quale partecipa un gruppo selezionato di studenti universitari di architettura della University of Southern California che, coordinati dal direttore della scuola, Olivier Touraine, si occupano di esaminare e realizzare progetti sul territorio comasco. In questo breve ma intenso periodo di studio, gli studenti hanno progettato un padiglione espositivo temporaneo da collocare nei giardini a lago. Il padiglione è immaginato come uno spazio espositivo simile ad altre mostre temporanee annuali, come il Serpentine Pavilion di Londra, o il PS1 MOMA di New York City.

Parteciperanno alla presentazione Giulio Casati (coordinatore Scientifico Fondazione Alessandro Volta), Salvatore Amura (direttore Fondazione Alessandro Volta), Olivier Touraine (program director della University of Southern California), Michael Dolinski (architetto e instructor della University of Southern California).

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Un padiglione espositivo ai giardini a lago: un progetto degli studenti californiani

QuiComo è in caricamento