Lunedì, 20 Settembre 2021
Cultura

Un ballo per la vita alla sua ventiduesima edizione

Un ballo per la vita arriva alla sua ventiduesima edizione. Come ogni anno Fausta De Martini, in arte Zia Fausta, organizza la cena con ballo per aiutare i suoi ospedali in India. L’iniziativa è stata presentata stamattina a Villa Gallia alla...

Un-ballo-per-la-vita

Un ballo per la vita arriva alla sua ventiduesima edizione. Come ogni anno Fausta De Martini, in arte Zia Fausta, organizza la cena con ballo per aiutare i suoi ospedali in India. L'iniziativa è stata presentata stamattina a Villa Gallia alla presenza oltre ovviamente di Zia Fausta, di Silvia Magni, vice sindaco di Como, di Carlo Pagan Amministratore Delegato del Casinò di Campione e di Suor Maura. Il vicesindaco di Como si è detta molto emozionata perché questa iniziativa fa sì che Como assuma il ruolo di città messaggera di pace nel mondo. Nel suo breve intervento Zia Fausta ha voluto ringraziare tutti: "Da Villa Erba dove si svolgerà la serata l'8 novembre 2013, al Casinò di Campione perché senza di loro davvero non ce l'avrei mai fatta". Anche Marco Pagan si è detto entusiasta: "Siamo davvero felici di supportare in tutto e per tutto questa fantastica iniziativa. Come detto Zia Fausta è da molto tempo impegnata negli aiuti umanitari in India, ma ora ha bisogno di una mano". Dunque chi volesse contribuire negli aiuti l'appuntamento è per venerdì 8 novembre alle ore 20 a Villa Erba.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Un ballo per la vita alla sua ventiduesima edizione

QuiComo è in caricamento