Giovedì, 29 Luglio 2021
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Teatro e crowdfunding, aspettando "Io non sono quello che sono"

Una quasi-conferenza, un quasi-spettacolo, un'oscillazione tra drammaturgia e informazione, tra formazione e riflessione. "Io non sono quel che sono" è un esperimento, una scommessa lanciata da Jacopo Boschini, una delle anime della Cooperativa...

Una quasi-conferenza, un quasi-spettacolo, un'oscillazione tra drammaturgia e informazione, tra formazione e riflessione. "Io non sono quel che sono" è un esperimento, una scommessa lanciata da Jacopo Boschini, una delle anime della Cooperativa Attivamente.

Ne abbiamo parlato qui e qui.

Un progetto di teatro che passa per il crowdfunding: sta raccogliendo un sostegno trasversale, numerosi personaggi della città hanno dato il proprio sostegno con contributi video in un percorso di interviste e quasi storytelling. Ultimo, in ordine di tempo, a aderire al progetto, l'assessore alla cultura Luigi Cavadini.

Qui tutte le interviste.

Adesso parte il percorso di avvicinamento a "Io non sono quello che sono". Tre appuntamenti tra Villa Bernasconi, La Feltrinelli di Como e il Teatro Sociale. (le date nel manifesto a fianco).

Ottima occasione per comprendere l'idea, incardinata su quel matto di Otello (matto almeno quanto Boschini) e sulla corte di personaggi che, nell'opera di Shakespeare, costruiscono e costituiscono un universo di presenze tanto profondo da trascendere la "mera" drammaturgia per diventare un paradigma dell'esistenza, un manuale di sopravvivenza e comprensione del quotidiano.

Si parla di

Video popolari

Teatro e crowdfunding, aspettando "Io non sono quello che sono"

QuiComo è in caricamento