Sorriso e autoironia, i super poteri di Wondy

“In realtà siamo tutti dei supereroi solo che non sempre lo scopriamo”. Francesca Del Rosso ha scoperto di essere un supereroe quando ha trovato la forza di reagire ad un cancro al seno, una malattia che ha saputo affrontare anche grazie alla sua...

“In realtà siamo tutti dei supereroi solo che non sempre lo scopriamo”. Francesca Del Rosso ha scoperto di essere un supereroe quando ha trovato la forza di reagire ad un cancro al seno, una malattia che ha saputo affrontare anche grazie alla sua arma segreta: l’ironia e il buon umore. La malattia l’ha presto trasformata in una Wonder Woman, in quello che era il suo sogno da bambina. La sua storia è diventata prima un blog, “chemioavventurediwondy” su Vanity Fair, per poi trasformarsi in un libro “Wondy, ovvero come si diventa supereroi per guarire dal cancro” edito da Rizzoli. Il libro di Wondy è stato presentato venerdì sera alla Feltrinelli di Como dove l'autrice ha dialogato con il giornalista Davide Cantoni.

Il pubblico, soprattutto femminile, ha ascoltato la storia di Francesca rimanendo ammirato dalla sua incredibile forza. “Di fronte a un tumore al seno ho scoperto di avere dei super poteri – ha raccontato Wondy – Le vere armi per curarsi sono però l’autoironia e il sorriso”. Un inguaribile ottimismo quello di Francesca che l’ha aiutata a non perdere le speranze e a vincere la sua battaglia. “Anche grazie al blog ho scoperto che condividere i momenti difficili per le donne è importantissimo. La condivisione è un ottimo strumento per farcela”. Consigli, segreti, sogni e desideri che vengono condivisi tra donne che stanno vivendo le stesse emozioni e le stesse paure e che finiscono per farsi forza a vicenda.

“Raccontarseli e sapere che non si è soli è fondamentale – ha aggiunto Wondy – questo è quello che ho capito da tutte le donne che mi seguono e mi scrivono. Molte sono anche diventate amiche fra di loro”. Un esempio di come internet e i social network possono davvero fare la differenza.

Si parla di

Video popolari

Sorriso e autoironia, i super poteri di Wondy

QuiComo è in caricamento