menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
circo-muggio-gen16

circo-muggio-gen16

Riapre il Circo della Romania: "Ma il nome ci ha penalizzato, la gente è diffidente"

Dopo la sospensione forzata degli spettacoli riapre il Circo della Romania. Il tendone di piazza D'Armi a Muggiò torna ad animarsi con gli ultimi due spettacoli in programma sabato e domenica pomeriggio, entrambi alle 17. Giovedì sera i...

Dopo la sospensione forzata degli spettacoli riapre il Circo della Romania. Il tendone di piazza D'Armi a Muggiò torna ad animarsi con gli ultimi due spettacoli in programma sabato e domenica pomeriggio, entrambi alle 17. Giovedì sera i carabinieri avevano imposto la temporanea chiusura a causa di alcune irregolarità riscontrate rispetto alla posizione di alcuni lavoratori, acrobati e non. "Abbiamo ottenuto tutti i documenti che ci consentiranno di riaprire - ha voluto rendere noto Giovanni Medini, titolare del circo insieme alla moglie - e sabato e domenica, salvo imprevisti, torniamo in scena".

Il Circo della Romania presenta numeri e attrazioni insolite rispetto ai tradizionali circhi. Uno dei suoi fiori all'occhiello, per esempio, è il numero dei gatti ammaestrati, davvero difficile da ammirare altrove in quanto molto raro. Niente bestie feroci o animali esotici. Il grosso dello spettacolo verte sugli acrobati o su animali domestici. C'è persino una capra ammaestrata. "Eppure - ha commentato Medini senza nascondere l'amarezza - abbiamo avuto davvero poco pubblico quest'anno. Una media di spettatori insolitamente bassa per il periodo natalizia. Questa è la prima e ultima volta che porto in scena uno spettacolo con questo nome. La gente è evidentemente diffidente ma non sa che dalla Romania arriva una straordinaria tradizione circense con numeri davvero spettacolari".

Per recuperare il tempo perso a causa della chiusura temporanea e per recuperare il pubblico perso a causa del flop natalizio il Circo della Romania propone per gli ultimi due spettacoli di sabato e domenica biglietti d'ingresso ribassati a partire dal prezzo popolare di 7 euro.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Economia

Le 'gonne ruffiane' made in Como conquistano New York

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Edoardo Monno, l'uomo morto nell'incidente di Cernobbio

  • social

    I negozi di dischi e gli ultimi Mohicani

  • Coronavirus

    Covid a Como, i dati del 19 gennaio: 59 nuovi casi

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

QuiComo è in caricamento