Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Ratti e Mantero, per la prima volta insieme a sostegno del tessile

Le due principali aziende tessili comasche, la Ratti e  la Mantero, si trovano per la prima volta a collaborare in un progetto comune. Un'intesa, da un certo punto di vista, storica. Ieri a Villa Sucota (in via per Cernobbio) è stato presentato...

Le due principali aziende tessili comasche, la Ratti e la Mantero, si trovano per la prima volta a collaborare in un progetto comune. Un'intesa, da un certo punto di vista, storica. Ieri a Villa Sucota (in via per Cernobbio) è stato presentato nella sede della Fondazione Ratti il primo Corso Superiore di Design del Tessuto. Si tratta di un corso di formazione che, attraverso un bando, sarà aperto a 15 giovani designer anche stranieri. L'obbiettivo, come hanno spiegato i due amministratori delegati, Massimo Brunelli (Mantero) e Sergio Tamborini (Ratti) ha l'obbiettivo non solo di formare nuovi talenti, ma anche di arruolarli nelle aziende, anche attraverso a veri e prori stage di pratica sul campo. Il corso sarà diretto da Margherita Rosina, mentre tra i professori ci sarà il designer israeliano Tal Lancman. Ogni partecipante che accederà al corso avrà un contributo di 1.000 euro a copertura dei costi di viaggio e soggiorno a Como. Il bando per le iscrizioni è pubblicato su www.fondazioneratti.org.

Si parla di

Video popolari

Ratti e Mantero, per la prima volta insieme a sostegno del tessile

QuiComo è in caricamento