Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Piazza Duomo, dove gli estranei si guardano negli occhi per un minuto

Si chiama "Eye Contact", consiste nel guardarsi negli occhi per un minuto. E' una sorta di gioco (qualcuno la definirebbe piuttosto un'espressione artistica) che si sta diffondendo un po' ovunque ad opera di gruppi locali che...

Si chiama "Eye Contact", consiste nel guardarsi negli occhi per un minuto. E' una sorta di gioco (qualcuno la definirebbe piuttosto un'espressione artistica) che si sta diffondendo un po' ovunque ad opera di gruppi locali che organizzano l'evento nella propria città. A Como ci ha pensato Dominic Christopher Elliston che ha spiegato come questa sorta di performance trova nell'artista Marina Abramovich la sua inventrice. La Abramovich, infatti, al MoMa di New York per alcuni mesi è stata la protagonista di "eye contact": si sedeva a un tavolo in attesa che davanti a lei si avvicendassero perfetti sconosciuti con i quali si scambiava profondi sguardi per un minuto. Dominic ha tenuto a sottolineare come questo gioco di sguardi sia più interessante e carico di emozioni se a guardarsi negli occhi sono due estranei.

Si parla di

Video popolari

Piazza Duomo, dove gli estranei si guardano negli occhi per un minuto

QuiComo è in caricamento