Giovedì, 17 Giugno 2021

Pianoforte in stazione: la musica viaggia con gli European Opera Days

La stazione San Giovanni di Como si è trasformata in un palcoscenico temporaneo, e la musica si è diffusa nell'aria restando sospesa tra il tempo del viaggio, tra partenze, arrivi e soprattutto attese. I viaggiatori che sono passati dalla stazione...

La stazione San Giovanni di Como si è trasformata in un palcoscenico temporaneo, e la musica si è diffusa nell'aria restando sospesa tra il tempo del viaggio, tra partenze, arrivi e soprattutto attese. I viaggiatori che sono passati dalla stazione oggi hanno potuto godere di un intrattenimento insolito. Musicisti professionisti si sono alternati in concerti con musiche di compositori internazionali. Dalle 11.15 del mattino alle 19.15 si sono susseguite una serie di performance dove il perno è stato pianoforte. La giornata si è aperta con "Condutor ferma il treno per favor", canzoni d’epoca e brani d’operetta dedicati al treno. Poi "Soave sia il vento" con i Cantori professionisti d'Italia. Ne primo pomeriggio è stato il Danilo Mascetti ad allietare i viaggiatori con le musiche di Messiaen, Debussy, Strainsky, Chopin, Liszt. Infine "La Campanella" con il piano di Andrea Molteni Musiche che ha suonato musiche di Liszt, Brahms, Ravel. Fitto il programma del fine settimana degli European Opera Day, la manifestazione internazionale in cui si inseriscono anche gli eventi comaschi organizzati con il contributo e sostegno del Teatro Sociale di Como.

Si parla di

Video popolari

Pianoforte in stazione: la musica viaggia con gli European Opera Days

QuiComo è in caricamento