Cultura

Mowgli re della giungla e del box office

di Marco Albanese E’ Il libro della giungla diretto da Jon Favreau a guidare il box office mondiale anche per questo weekend di fine aprile. Negli Usa il film ha aggiunto altri 61 milioni di dollari, raggiungendo i 191 complessivi in 10 giorni...

libro-giungla-apr16

di Marco Albanese

E' Il libro della giungla diretto da Jon Favreau a guidare il box office mondiale anche per questo weekend di fine aprile. Negli Usa il film ha aggiunto altri 61 milioni di dollari, raggiungendo i 191 complessivi in 10 giorni di programmazione. Nel mondo il totale è già salito a 533 milioni di dollari.

Male invece il debutto, posticipato rispetto all'Europa, di Il cacciatore e la regina di ghiaccio, prequel di Biancaneve, che ha chiuso a soli 19 milioni di dollari.

Resiste invece Zootropolis che sfonda il muro dei 900 milioni worldwide. Batman v Superman scende al sesto posto con 319 milioni in patria e 851 nel mondo: la Warner non ci guadagnerà vagonate di dollari, ma non è neppure un flop.

Anche in Italia rimane in testa Il libro della giungla con 4,2 milioni nel weekend lungo del 25 aprile, mentre Nonno scatenato è secondo con 1 milione di euro e Zona d'ombra con Will Smith è terzo con 740mila euro. Bene la riedizione di Lo chiamavano Jeeg Robot che grazie ai 7 David di Donatello aggiunge circa 700mila euro al suo incasso globale, che ormai supera i 4 milioni. Oltre i 700mila euro anche Le confessioni di Roberto Andò con Toni Servillo, mentre Codice 999 di Hillcoat si ferma appena sotto. stanze di cinema
Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Mowgli re della giungla e del box office

QuiComo è in caricamento