rotate-mobile
Lunedì, 22 Aprile 2024
La novità

Lake Como Creativity Week: cultura del fare e talento

15 appuntamenti a marzo

Il Comune di Como presenta la prima edizione della Lake Como Creativity Week, che si terrà dal 11 al 17 marzo a Como e sul territorio e che promette d’essere la più vivace rassegna settimanale a livello nazionale dedicata alla creatività, alla cultura del fare e al talento. La manifestazione sarà declinata in diverse iniziative come mostre, laboratori ludico-didattici, workshop, concerti, talk show, visite guidate e performance artistiche. Sette giornate in cui sono previsti oltre 15 appuntamenti che si svolgeranno principalmente nel cuore della città di Como, nei luoghi della creatività urbana, estendendosi anche alla provincia con iniziative a Cantù ed Erba. Il calendario definitivo sarà presentato entro la fine del mese di febbraio.
 
Il claim scelto per Lake Como Creativity Week, "Esplora, partecipa e lasciati ispirare", esprime l'obiettivo di valorizzare e promuovere l'unicità del distretto di Como come Città Creativa UNESCO, rendendo più accessibili e popolari le diverse esperienze legate alla Cultura del Fare lariana. Il format della "Lake Como Creativity Week" è stato ufficialmente depositato come parte integrante del progetto "Destinazione Como Città Creativa UNESCO", con il sostegno finanziario del Ministero del Turismo per i Comuni a vocazione turistico-culturale con siti Unesco e Città creative Unesco:  un riconoscimento significativo del ruolo di Como nel panorama culturale e creativo italiano che sicuramente ha anche un impatto positivo sull'economia locale, generando nuove opportunità di scambio internazionale.

Il calendario settimanale è il risultato di un'ampia azione di sistema che Fondazione A. Volta, l'ente incaricato del coordinamento operativo per il progetto di Como Città Creativa, ha condotto coinvolgendo numerose realtà e associazioni territoriali, con la collaborazione dell'Associazione Italiana Giovani per l'UNESCO e con il sostegno del Club per l'UNESCO di Como. Nell'ambito della Lake Como Creativity Week, il 14 marzo si terrà il Forum nazionale "CreativeMakers: competenze creative per il futuro" presso il Teatro Sociale di Como. La Conferenza del Forum avrà luogo nella sessione mattutina, dalle 9.30 alle 13.30, seguita da una serata che, a partire dalle 20.45 fino alle 22.30, proporrà un talk show dedicato alla creatività con ospiti di tutto rispetto che porteranno le proprie testimonianze.

Per entrambe le sessioni pubbliche del Forum sarà prevista la possibilità di registrarsi.Le Città Creative invitate a Como sono Alba, Biella, Bergamo, Bologna, Bolzano, Carrara, Fabriano, Milano, Modena, Parma, Pesaro, Roma, Torino e saranno coinvolte in un workshop tecnico dedicato allo sviluppo del distretto creativo organizzato con la collaborazione della Camera di Commercio di Como-Lecco presso Palazzo Terragni, la ex Casa del Fascio nel pomeriggio del 13 marzo. Il Forum "CreativeMakers" rappresenterà quindi un'occasione unica di dialogo e scambio creativo. È proprio la presentazione durante il Forum di giovani talenti con diverse competenze creative ha ispirato la scelta del tema “CreativeMakers”.

Gli interventi

"Abbiamo invitato a Como per collaborare sul tema della creatività -ha detto il sindaco Alessandro Rapinese - le città di Alba, Biella, Bergamo, Bologna, Bolzano, Carrara, Fabriano Milano, Modena, Parma, Pesaro, Roma, Torino. Siamo convinti che lo status di Città Creativa implichi l'impegno locale e internazionale su ambiti prioritari come la nascita e la crescita dei talenti creativi nei nostri territori. I giovani hanno il potenziale e la capacità; è fondamentale affrontare il tema del ricambio generazionale e della valorizzazione dei talenti. Oggi è quanto mai necessario un coinvolgimento efficace dei giovani nel processo decisionale ed è altrettanto necessario poter sostenere la collaborazione intergenerazionale; sono convinto che il "modello Como" potrà essere di ispirazione per molte città. Grazie alla disponibilità negli scambi intercorsi della Commissione Nazionale Italiana per l'UNESCO è stato possibile mettere a fuoco le priorità strategiche nazionali. In virtù di questo Como Città Creativa UNESCO ha deciso di progettare il suo primo Forum come una piattaforma da mettere a disposizione di tutte le città."

"Ci stiamo dedicando alla realizzazione della prima edizione della Lake Como Creativity Week. Questo evento - ha ricordato Enrico Colombo, assessore alla Cultura - rientra nel progetto varato dall'Assessorato alla Cultura "ESSERE E CRESCERE: COMO CITTA' CREATIVA UNESCO". L'obiettivo è far conoscere la nostra creatività nel mondo. Como è la città della Cultura del Fare, riconosciuta dall'UNESCO per le competenze tessili-moda, design e tessile-arredamento. Ma siamo molto di più: architettura, scienza, storia, arte, scultura e anche sport. L'opportunità che ci si presenta è valorizzare le nostre competenze in una prospettiva multidisciplinare, creando connessioni tra tutti gli ambiti in cui la città di Como eccelle”.
 
"Crediamo molto nel format Lake Como Creativity Week, si tratta di un progetto lungimirante - ha aggiunto - Giuseppe Rasella, consigliere della CCIAA Como Leccoche potrà ogni anno svilupparsi maggiormente. Ci troviamo di fronte a una sfida che rappresenta anche un'incredibile opportunità: potenziare la capacità del nostro territorio di attirare competenze, talenti e servizi. Nelle strategie di valorizzazione turistica verso i mercati nazionali e internazionali la città di Como e il suo territorio costituiscono una destinazione turistica che viene caratterizzata attraverso l'elemento con maggiore potenziale attrattivo: la notorietà del brand “Lake Como”, simbolo unificante di un’anima territoriale che si presenta al mercato in un’unica immagine evocativa di bellezza e qualità universalmente riconosciute coniugando le sue diverse eccellenze: turistiche, paesaggistiche, culturali, manifatturiere. L’obiettivo della Lake Como Creativity Week è proporre nuove esperienze strutturate sul tema della creatività e della Cultura del Fare.”

"Con la Lake Como Creativity Week - ha concluso Luca Levrini, presidente di Fondazione Volta - viene messo in atto un nuovo format di progettazione culturale attraverso un approccio innovativo ai temi dell'identità e della creatività. Dal 2021 a oggi è sempre più evidente il percorso svolto dalla Governance per la partecipazione attiva al progetto Como Città Creativa UNESCO e per l'implementazione del Piano d'Azione. La città di Como è la prima Città Creativa UNESCO ad aver incluso l'Associazione Italiana Giovani per l'UNESCO nella sua Governance locale (o Consulta). C'è una grande sensibilità rispetto alla progettazione e partecipazione giovanile e siamo convinti che questa prima edizione della Lake Como Creativity Week ci insegnerà molto anche per implementare in futuro il percorso avviato."

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Lake Como Creativity Week: cultura del fare e talento

QuiComo è in caricamento