menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
clooney-1

clooney-1

La versione di 'Oggi': "Clooney si è già sposato". A Laglio

Il gossip, si sa, piace perché ogni giorno vive di conferme, smentite, ipotesi, suggestioni. L'ultimo capitolo della vicenda Clooney-Amal, dati per promessi sposi il 27 settembre a Venezia, si arricchisce di un nuovo giallo. Secondo il...

Il gossip, si sa, piace perché ogni giorno vive di conferme, smentite, ipotesi, suggestioni. L'ultimo capitolo della vicenda Clooney-Amal, dati per promessi sposi il 27 settembre a Venezia, si arricchisce di un nuovo giallo.

Secondo il settimanale 'Oggi' infatti il bel divo si sarebbe già sposato con la Amal Alamuddin, l'11 settembre scorso a Villa Oleandra, la sua dimora di Laglio. Cerimonia fra intimi e festeggiamento in giardino. Secondo il settimanale avrebbe celebrato il rito il sindaco del Paese, Roberto Pozzi, che però, interpellato, avrebbe smentito con fermezza. La data, 11 settembre appunto, pare un po' strana dato quel che rappresenta per ogni cittadino statunitense e non solo.

Fino a oggi i sussurri, le voci dei soliti beninformati sostenevano ben altro. Matrimonio appunto il 27 avevano rivelato l'Us Weekly e il Daily Mail, rito celebrato da Walter Veltroni, a Venezia nel palazzo del XIII secolo Ca' Farsetti. Spese interamente coperte dai genitori della sposa: Ramzi e Baria Alamuddin, giornalista lei e docente di economia in pensione lui. Tutto pagato, insomma: dalla festa prematrimoniale la sera del 26 all'Hotel Cipriani, cinque stelle raggiungibile solo in motoscafo, al pranzo di nozze allestito all'Aman Canal Grande Hotel sette stelle con pochissime camere (24), il cui costo oscilla tra i mille e i tremila euro a notte, all'interno di Palazzo Papadopoli.

Entrambe le strutture, blindatissme, sono state dichiarate sold out dal dal 25 al 29 settembre. Gossip anche sulla colonna sonora che dovrebbe essere stata affidata a Andrea Bocelli. Damigella di Amal la sorella Tala, George ha invece scelto il marito di Cindy Crawford, Rande Gerber quale testimone. Pochi invitati, non più di sessante, tra cui spiccano gli amici Matt Damon e la moglie, mentre ancora pochi giorni prima delle nozze non si sapeva nulla della presenza di Brad Pitt e Angelina Jolie. Vedremo.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Coronavirus

Como e la Lombardia in zona arancione da lunedì 1 marzo

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

QuiComo è in caricamento