"Io non sono quel che sono": comaschi virali per il crowdfunding

Jacopo Boschini, regista, drammaturgo, dramma-terapeuta Barbara Minghetti, Alessia Melfi, Anna Veronelli, Alessandro Albertin, Maddalena Massafra e Dario Galletti. Elenco cui presto si aggiungeranno nuovi nomi e nuovi volti. Ci mettono la...

Jacopo Boschini, regista, drammaturgo, dramma-terapeuta

Barbara Minghetti, Alessia Melfi, Anna Veronelli, Alessandro Albertin, Maddalena Massafra e Dario Galletti. Elenco cui presto si aggiungeranno nuovi nomi e nuovi volti. Ci mettono la faccia, lo fanno per sostenere "Io non sono quel che sono" una quasi conferenza-spettacolo di matrice shakespeairiana in crowdfunding lanciata dal regista comasco Jacopo Boschini. Piccolissime clip in cui volti, più e meno noti, della città appoggiano l'idea. Poche parole, molto affetto, tutto in chiave virale, secondo il modello collaudato dello story-telling che supera di molto il vecchio sistema pubblicitario e viralizza l'iniziativa.

Leggi: la presentazione del progetto su Quicomo.

Il crowdfunding

Il canale Youtube

“Io non sono quel che sono – scrive Boschini – non è uno spettacolo. E non è una conferenza. E non sappiamo ancora come definirlo. Un conferacolo? Sappiamo che è una riflessione a due voci in cui ragionamento e narrazione si intrecciano indissolubilmente, per dare vita ad un canto appassionato, un canto che celebra la complessità del nostro essere umani".

"C’è una storia da indagare - aggiunge - da esplorare, da ricostruire. Una storia che parla di noi, noi uomini e donne fatti da un impasto di carne, pensieri, emozioni, sentimenti. La storia è quella di Otello, di sua moglie Desdemona e dell’amico fidato Iago. E di tutti i personaggi che si muovono attorno a loro. Ed è una storia in cui ci sono molte domande a cui è difficile dare una risposta".

https://www.youtube.com/watch?v=_fqgPgcEjKg

Si parla di

Video popolari

"Io non sono quel che sono": comaschi virali per il crowdfunding

QuiComo è in caricamento