Cultura

Il seguito di Nemo domina il box office USA. In Italia crollano le vendite dei biglietti

di Marco Albanese Con Italia-Germania proprio di sabato sera, il box office italiano si è ristretto ancora di più questa settimana. Nessuna delle nuove entrate riesce a scalfire il dominio di The Conjuring 2, che con soli 700mila euro è ancora...

finding-dory

di Marco Albanese

Con Italia-Germania proprio di sabato sera, il box office italiano si è ristretto ancora di più questa settimana. Nessuna delle nuove entrate riesce a scalfire il dominio di The Conjuring 2, che con soli 700mila euro è ancora in vetta. Nessun altro film tuttavia supera i 350mila euro. Il weekend è stato sconfortante.

Negli USA continua invece il dominio della Pixar con il sequel di Nemo, Finding Dory, in testa per la terza settimana con altri 41 milioni di dollari e un totale che ha ormai raggiunto i 372 milioni in patria. Davanti a Dory ormai c'è solo Toy Story 3, con i suoi 415 milioni, ma se contiamo l'inflazione, Nemo è ancora più avanti.

In ogni caso, per la Disney è l'ennesimo trionfo di una stagione aurea.

Solo al secondo posto The Legend of Tarzan con 38 milioni, mentre l'horror The Purge: Election Year è terzo con 30.

The BFG di Spielberg si deve così accontentare del quarto posto con 19,5 milioni: fin troppi, per il film più imbarazzante della carriera del formidabile regista. stanze di cinema

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il seguito di Nemo domina il box office USA. In Italia crollano le vendite dei biglietti

QuiComo è in caricamento