menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
finding-dory

finding-dory

Il seguito di Nemo domina il box office USA. In Italia crollano le vendite dei biglietti

di Marco Albanese Con Italia-Germania proprio di sabato sera, il box office italiano si è ristretto ancora di più questa settimana. Nessuna delle nuove entrate riesce a scalfire il dominio di The Conjuring 2, che con soli 700mila euro è ancora...

di Marco Albanese

Con Italia-Germania proprio di sabato sera, il box office italiano si è ristretto ancora di più questa settimana. Nessuna delle nuove entrate riesce a scalfire il dominio di The Conjuring 2, che con soli 700mila euro è ancora in vetta. Nessun altro film tuttavia supera i 350mila euro. Il weekend è stato sconfortante.

Negli USA continua invece il dominio della Pixar con il sequel di Nemo, Finding Dory, in testa per la terza settimana con altri 41 milioni di dollari e un totale che ha ormai raggiunto i 372 milioni in patria. Davanti a Dory ormai c'è solo Toy Story 3, con i suoi 415 milioni, ma se contiamo l'inflazione, Nemo è ancora più avanti.

In ogni caso, per la Disney è l'ennesimo trionfo di una stagione aurea.

Solo al secondo posto The Legend of Tarzan con 38 milioni, mentre l'horror The Purge: Election Year è terzo con 30.

The BFG di Spielberg si deve così accontentare del quarto posto con 19,5 milioni: fin troppi, per il film più imbarazzante della carriera del formidabile regista. stanze di cinema

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Coronavirus

Como: "Bambini silenzio, a mensa non si parla o prendete la nota"

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

QuiComo è in caricamento