Il ristorante Le Querce vincitore del festival della cassoeula di Cantù

Il ristorante Le Querce, vince il primo festival della cassoeula, aggiudicandosi il premio “cassoeula d’ora”. “Le querce” ha prevalso sugli altri sette ristoranti concorrenti: “Scaletta”, “Giardinet”, “Garibaldi”, “La cascina di Mattia”...

Il ristorante Le Querce, vince il primo festival della cassoeula, aggiudicandosi il premio “cassoeula d’ora”. “Le querce” ha prevalso sugli altri sette ristoranti concorrenti: “Scaletta”, “Giardinet”, “Garibaldi”, “La cascina di Mattia”, “L’urtulan”, “Osteria KM 0” e “Magna e tas”.

L’assaggio della cassoeula è avvenuto venerdì sera: ha ospitato la giura tecnica e la giuria popolare il ristorante “L’urtulan”. Dopo aver degustato tutte e otto le cassoeule concorrenti, il vincitore è stato insignito del premio “Cassoeula d’ora”, consegnato stamattina dal sindaco Claudio Bizzozero. Presente anche l’assessore Roberta Molteni. Maurizio Luraschi, proprietario del ristorante Le Querce, si ritiene più che soddisfatto: “Abbiamo servito circa 400 porzioni”, sottolinea. Il festival, infatti, ha riscontrato un notevole successo di pubblico, considerando anche il modico prezzo di 13 euro per mangiare un piatto unico accompagnato dalla polenta. Per questo motivo, tutti i ristoratori aderenti hanno deciso di prolungare il periodo di degustazione: sarà possibile mangiare il piatto tipico brianzolo fino alla fine di febbraio. Il ristorante “le querce” conserverà il trofeo fino all’anno prossimo, quando verrà di nuovo messo in palio per il secondo festival della cassoeula. Maurizio Luraschi è pronto a rimettersi in gioco: “La competizione piace sempre”.

Si parla di

Video popolari

Il ristorante Le Querce vincitore del festival della cassoeula di Cantù

QuiComo è in caricamento