Venerdì, 24 Settembre 2021
Cultura

"Fondi per cinema e fiction, grande opportunità per Como"

Fondi in arrivo per le produzioni cinematografiche e audiovisive realizzate in Lombardia. E’ stato presentato questa mattina al Pirellone a Milano il Lombardia Film Fund, il bando per l’erogazione di contributi a fondo perduto per sostenere tali...

Fondi in arrivo per le produzioni cinematografiche e audiovisive realizzate in Lombardia. E' stato presentato questa mattina al Pirellone a Milano il Lombardia Film Fund, il bando per l'erogazione di contributi a fondo perduto per sostenere tali produzioni. "Una grande opportunità anche per il nostro territorio" ha commentato Gisella Introzzi, assessore alla Politiche produttive del Comune di Como, presente questa mattina alla sede di Regione Lombardia.

Alla presentazione di questa mattina, presieduta da Cristina Cappellini, assessore alle Culture, Identità e Autonomie di Regione Lombardia con Paolo Pelizza, presidente Lombardia Film Commission e Alberto Contri, direttore generale Lombardia Film Commission, hanno partecipato anche l'assessore Introzzi e il capo di gabinetto Valeria Guarisco. Il Comune di Como è, infatti, da tempo in prima linea, e con successo, a fianco delle produzioni cinematografiche. La Lombardia, secondo alcuni recenti studi, è la prima regione per fatturato complessivo dell'industria dell'audiovisivo, rappresentando quasi il 40% del totale italiano e con il Lombardia Film Fund sono messi a disposizione 1,5 milioni di euro, con contributi a fondo perduto, per il sostegno delle produzioni cinematografiche e dell'audiovisivo. "Da tempo sosteniamo che le produzioni cinematografiche rappresentano un'opportunità che il nostro territorio non deve sottovalutare e con un indotto che è in crescita continua - commenta l'assessore Introzzi - Questo bando rappresenta un'occasione concreta e mi auguro che si concretizzino quelle sinergie che abbiamo messo in campo nei mesi scorsi".

Progetti ammissibili

Sono progetti ammissibili alle misure previste dal bando: Lungometraggi per il cinema e serie Tv, anche in animazione; Lungometraggi per il cinema (anche in animazione) opera prima o seconda o con limitate risorse finanziarie ovvero con budget complessivo inferiore a 1,5 milione di euro; Documentari/docufiction o docudrama anche in animazione e Web series anche in animazione; Corti e medio-metraggi.

Chi può fare domanda

Possono presentare domanda le Piccole e Medie Imprese, la cui attività primaria o secondaria sia la produzione cinematografica, di video, di programmi televisivi e di film costituite da almeno 12 mesi alla data di pubblicazione del bando. Le produzioni dovranno attestare la proprietà totale o parziale dei diritti del progetto o per audiovisivi realizzati con un minimo del 30%, quota ridotta al 20% in caso di produzione internazionale.

Le risorse

Le risorse complessivamente stanziate ammontano a 1 milione e mezzo di euro così ripartiti: Misura A con procedura a sportello 400mila euro; Misura B con procedura a valutazione comparativa 1 milione e 100mila euro (di cui Misura B1 1 milione e 70mila euro, Misura B2 30mila euro)

Come, quando e dove

Ogni impresa può inoltrare solo una domanda di contributo a valere sul presente bando e uno stesso progetto non può essere presentato contemporaneamente sulle due Misure pena l'esclusione da entrambe. Non saranno considerate ammissibili più domande presentate da imprese che siano in rapporto di collegamento, controllo e/o con assetti proprietari sostanzialmente coincidenti (in questi casi sarà considerata ammissibile soltanto la prima domanda ricevuta in ordine cronologico). Le domande dovranno essere presentate: Misura A dalle ore 12.00 del 30/01/2014 fino alle ore 12.00 del 31/12/2014, e fino ad esaurimento delle risorse disponibili. Misura B (B1 e B2) dalle ore 12.00 del 30/01/2014 fino alle ore 12.00 del 28/02/2014 Le graduatorie dei progetti ammessi/non ammessi e finanziati/non finanziati saranno pubblicate entro il 30/04/2014 sul sito di LFC e BURL di Regione Lombardia. Le imprese dovranno presentare la domanda di contributo esclusivamente tramite PEC (Posta Elettronica Certificata) all'indirizzo f_lombardiafilmcom@legalmail.it INFORMAZIONI Per informazioni generali e assistenza tecnica scrivere a filmcom@filmcomlombardia.it indicando il proprio recapito telefonico per essere ricontattati.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Fondi per cinema e fiction, grande opportunità per Como"

QuiComo è in caricamento