Cultura

"Fiero della mostra di Sant'Elia. Polemiche insulse come alcuni consiglieri comunali"

“La proposta di ridurre il mio compenso come del resto tutte le critiche che mi sono state rivolte negli ultimi mesi sono semplicemente insulse – ha dichiarato Marco De Michelis a Qui Como – D’altronde anche molti consiglieri che siedono in...

de-michelis

"La proposta di ridurre il mio compenso come del resto tutte le critiche che mi sono state rivolte negli ultimi mesi sono semplicemente insulse - ha dichiarato Marco De Michelis a Qui Como - D'altronde anche molti consiglieri che siedono in consiglio comunale a Como sono insulsi". Marco De Michelis, il curatore della prima mostra dell'era Cavadini "La città nuova. Oltre Sant'Elia", ha difeso ancora la mostra da lui curata lo scorso anno a Villa Olmo: "Si è trattato di un bellissimo lavoro del quale andiamo fieri".

I numeri della grande mostra di Villa Olmo curata da Marco De Michelis, poco meno di 17mila visitatori e un buco di oltre 200mila euro, avevano da subito suscitato forti critiche da parte dell'opposizione in consiglio comunale e accuse all'assessore Luigi Cavadini e al sindaco Mario Lucini.

Anche dai banchi di maggioranza qualcuno parlò di fallimento. Gioacchino Favara, consigliere comunale del PD, lanciò la proposta di tagliare il compenso previsto per il curatore.

Il consigliere di maggioranza proponeva di ridurre il compenso di De Michelis, stimato intorno ai 35mila euro, in modo proporzionale alla riduzione degli incassi rispetto alla cifra di biglietti che lo stesso curatore e l'assessore Cavadini avevano previsto di vendere (circa 50mila biglietti). Non sembra però esserci, al di là di ogni aspettativa, alcuna traccia di amarezza o di risentimento nell'ormai ex curatore De Michelis verso l'assessore Cavadini per non essere stato riconfermato alla guida della nuova mostra, "Ritratti di città", che si terrà a Villa Olmo dal 28 giugno al 16 novembre 2014. La scelta dell'assessore alla Cultura del comune di Como Luigi Cavadini è infatti ricaduta su un nuovo curatore, Flaminio Gualdoni. "Flaminio Gualdoni è un bravissimo collega - ha commentato De Michelis - anche con l'assessore Cavadini ci siamo scambiati regolarmente gli auguri di Natale".

Marco De Michelis, curatore della mostra "La città nuova. Oltre Sant'Elia", ha dichiarato di non sapere quasi nulla in merito alla nuova mostra di Villa Olmo "Ritratti di città": "Per quanto ne so si tratta di una mostra che non ricade nelle mie competenze e che non avrei saputo curare".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Fiero della mostra di Sant'Elia. Polemiche insulse come alcuni consiglieri comunali"

QuiComo è in caricamento