Cultura

Dove va l’Islam italiano? Se ne parla all'Insubria

Il Centro di Ricerca Religioni, Diritti, Economie nello Spazio Mediterraneo (REDESM) del Dipartimento di Diritto, Economia e Culture dell’Università degli Studi dell’Insubria di Como, nell'ambito del Forum Internazionale Democrazia & Religioni...

preghiera-islam-ramadan

Il Centro di Ricerca Religioni, Diritti, Economie nello Spazio Mediterraneo (REDESM) del Dipartimento di Diritto, Economia e Culture dell'Università degli Studi dell'Insubria di Como, nell'ambito del Forum Internazionale Democrazia & Religioni, organizza il workshop "Dove va l'Islam italiano?", che si terrà giovedì 7 maggio alle 10 nell''Aula Magna del Chiostro di Sant'Abbondio a Como.

Partendo dal libro "Islam e integrazione in Italia" (a cura di Antonio Angelucci dell'Università degli Studi dell'Insubria, Maria Bombardieri dell'Università degli Studi di Padova e Davide Tacchini dell'Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano) si parlerà della presenza dell'Islam in Italia e della direzione degli affari dei culti e verranno inoltre affrontati alcuni nodi cruciali: pluralità, nodo associativo e nodo formativo.

Durante l'incontro interverranno, oltre agli autori del libro, i prefetti Giovanna Maria Iurato Direttrice della Direzione centrale degli Affari dei Culti, e Mario Morcone, Capo Dipartimento per le libertà civili e l'immigrazione del Ministero dell'Interno, e Roberto Mazzola Direttore del FIDR - Università del Piemonte Orientale.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Dove va l’Islam italiano? Se ne parla all'Insubria

QuiComo è in caricamento