Con Giuditta Pasta alla scoperta di luoghi d’arte e di musica per le Giornate Fai

  • Dove
    Location varie
    Indirizzo non disponibile
  • Quando
    Dal 24/03/2018 al 25/03/2018
    Vari
  • Prezzo
    Gratis
  • Altre Informazioni

Nelle giornate di sabato 24 e domenica 25 marzo 2018, anche sul territorio comasco, si svolgeranno le Giornate FAI di Primavera, evento nazionale, quest’anno alla 26° edizione, che in tutta Italia vedrà straordinariamente aperti 1.000 luoghi, con la finalità di far meglio conoscere il nostro territorio, raccogliere fondi per tutelarlo e promuovere le iscrizioni al FAI, Fondo Ambiente Italiano, fondazione nazionale senza scopo di lucro che dal 1975 salva, restaura e apre al pubblico importanti testimonianze del patrimonio artistico e naturalistico italiano.

Quest’anno andiamo alla scoperta di luoghi cari a Angiola Maria Costanza Giuditta Negri, nata a Saronno il 26 ottobre 1797, figlia di Carlo Antonio Negri, farmacista speziale di Lomazzo e di Rachele Ferranti, di origine comasca. Studiò a Milano e intraprese una brillante carriera che la portò nei maggiori teatri europei, dove fece apprezzare la sua voce e soprattutto la sua capacità di interpretazione. Amica di Stendhal e musa ispiratrice di Vincenzo Bellini e Gaetano Donizetti, che soggiornarono a lungo sul Lago di Como, Giuditta amava trascorrere il suo tempo a Blevio, a Villa Roda. Partecipò ai moti del ‘48 a fianco dei patrioti, piantando sulla vetta del Pizz – il colle di Brunate – la bandiera tricolore, intonando l’inno, per celebrare la vittoria degli insorti. Morì a Como il 1aprile 1865 e ora riposa nel cimitero di Blevio. 

“Si tratta di un'esperienza unica alla scoperta di luoghi cari a Giuditta Pasta– conferma Roberta Di Febo Capo Delegazione di Como, di nuova nomina. Le Giornate FAI di Primavera rappresentano un momento molto importante per il FAI e per il nostro territorio. Un evento complesso da organizzare e reso possibile grazie all’impegno e alla collaborazione di tutti coloro che hanno partecipato al progetto. I beni scelti dalla nostra delegazione sveleranno un talento del nostro territorio attraverso i suoi luoghi d’arte e musica, tesori nascosti della nostra provincia”.

I Delegati, i giovani Apprendisti Ciceroni ed i Volontari FAI, con l’ausilio di Guide professionali, accompagneranno il pubblico attraverso visite guidate in location esclusive e di charme collocate sul palcoscenico dello stupendo Lago di Como e del territorio circostante.  Con l’occasione, si ricorda che è possibile iscriversi al FAI presso il bene aperto. 

I Beni aperti dalla Delegazione FAI di Como per l’occasione sono:

Blevio | Casta Diva Resort & Spa (Villa Roccabruna) – Via Caronti 69
24 marzo | 10h00 – 18h00 (ultimo ingresso 17h00)
Nota: visite su prenotazione riservate agli iscritti. Prenotazioni: faiprenotazioni.it 

Como | Ridotto del Teatro Sociale di Como – Via Bellini, 3
24 e 25 marzo | sabato: 14h00 18h00 domenica: 10h00 – 18h00 (ultimo ingresso 17h00)
Nota: sabato alle 11 visita guidata su prenotazione riservata agli iscritti. Prenotazioni: faiprenotazioni.it

Como | Conservatorio “G. Verdi”
24 marzo | 10h00 -17h00 (ultimo ingresso 16h00)
Nota: Sabato alle 17h00 si svolgerà in Auditorium il consueto concerto gratuito aperto al pubblico. Poiché la capienza è limitata si invitano gli interessati a ritirare il tagliando per l’ammissione presso la reception del Conservatorio a partire da martedì 20 marzo.

Como | Palazzo Valli -Bruni (già Parravicini) – Via Rodari 1
24 e 25 marzo | sabato: 10h00 18h00 domenica: 10h00 – 16h30    
Nota: domenica alle 17 concerto riservato agli iscritti: “Archi in concerto per il FAI”, su prenotazione (faiprenotazioni.it)

Erba | Monumento ai caduti e Licinium – Largo Clerici
24 e 25 marzo | sabato: 13h00 17h00 domenica: 10h00 – 17h00 (ultimo ingresso 16h00)
Note: Un intrattenimento musicale accompagnerà le visite.

Lomazzo (Villa Ceriani è punto di ritrovo e partenza dell’itinerario a Lomazzo che comprende la chiesa di S.Siro e la chiesa di S.Vito )
Villa Ceriani – Piazza IV Novembre, 4 
25 marzo | 10h00 – 18h00    
Chiesa di San Vito – Via della Pace 2
25 marzo | 10h00 – 16h30    
Chiesa di San Siro – Via della Pace 2
25 marzo | 12h00 – 18h00    

Rovellasca | Villa Arconati - Crivelli – Piazza Risorgimento
24 marzo | 10h00 – 18h00 (ultimo ingresso 17h30)
Note: All’interno della Villa verrà allestita una mostra fotografica storica. Al termine della visita sarà possibile accedere alla “Limonera”, un’antica limonaia con un meraviglioso giardino a confine con Villa Crivelli, normalmente utilizzata per matrimoni ed eventi.

BENI FAI

Tremezzina | Villa del Balbianello – Via Comoedia, 5
24 e 25 marzo | 10h00 – 18h00    
Note: La Villa si può raggiungere da lago grazie ai taxi boat a pagamento che partono dal Lido di Lenno oppure a piedi, sempre da Lenno. Si tratta di 1 km di distanza con un tratto in salita, percorribile in 25 minuti circa.

Ossuccio | Torre del Soccorso o del Barbarossa – SS340
24 e 25 marzo | 11h00 – 17h00    
Note: il sito è raggiungibile solo a piedi mediante una mulattiera e un percorso di circa 20 minuti dal parcheggio di Ossuccio all’imbocco della via Sant’Agata

Valsolda, Fraz.Oria | Villa Fogazzaro-Roi – Via Antonio Fogazzaro, 14 
24 e 25 marzo | 10h00 – 18h00    
Note: Si segnalano difficoltà di parcheggio.
Per le auto si consiglia il parcheggio pubblico in corrispondenza del bivio per Castello.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Escursioni, potrebbe interessarti

I più visti

  • Monet, Cézanne, Renoir, Gauguin e Van Gogh: a Lugano i capolavori della Collezione Emil Bührle

    • dal 14 marzo al 30 agosto 2020
    • Lac - Lugano - Svizzera
  • Rassegne cinematografiche: all'Insubria di Como "Le disobbedienti. Le Antigoni nella Storia"

    • Gratis
    • dal 16 ottobre 2019 al 20 maggio 2020
    • Aula S.0.6. Chiostro di Sant’Abbondio, Como
  • Fiori narrati: illustratori dell'art nouveau in dialogo con Villa Bernasconi a Cernobbio

    • dal 7 marzo al 20 settembre 2020
    • Villa Bernasconi
  • Coronarte, gli artisti si raccontano ad Andrea Speziali in una mostra digitale

    • Gratis
    • dal 25 marzo al 5 giugno 2020
    • Casa Speziali
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    QuiComo è in caricamento