Martedì, 22 Giugno 2021
Cultura

Como, rievocazione Boston Tea Party per protestare contro pressione fiscale

Sabato 13 luglio 2013 davanti al Tempio Voltiano a Como si svolgerà alle ore 11 la rievocazione del Boston Tea Party, cioè l'atto di protesta del 1773 con il quale i coloni americani della costa atlantica si ribellarono alla pressione fiscale...

locandina-Tea-Party-Como

Sabato 13 luglio 2013 davanti al Tempio Voltiano a Como si svolgerà alle ore 11 la rievocazione del Boston Tea Party, cioè l'atto di protesta del 1773 con il quale i coloni americani della costa atlantica si ribellarono alla pressione fiscale della madre patria inglese. La rievocazione non ha solo un valore storico, ma anche attuale, infatti è organizzata dal movimento Tea Party Italia (una costola del movimento nato nel 2010 negli Stati Uniti) che sabato mattina protesterà contro la pressione fiscale dello Stato italiano. "Saliremo su una barca gettando nel Lago scatoloni di cartone che rappresentano le tasse più odiate (Irpef, Imu, Iva, Tares etc) che tutti noi ci troviamo a pagare - hanno spiegato gli organizzatori Alessandro Ciuti, Matteo Borghi e Franco Renzetti - ci vestiremo, oltretutto, in rappresentanza di diverse categorie professionali (imprenditori, dipendenti, liberi professionisti, manovali etc) per dimostrare come, in Italia, una pressione fiscale senza freno colpisca indifferentemente le vite di tutti".

Nel pomeriggio sarà allestito un gazebo informativo sulle attività del Tea Party. Alle 19, in piazza Duomo, si terrà invece un dibattito pubblico con Giancarlo Pagliarini, ex ministro al Bilancio, esperto di federalismo, Marco Respinti, giornalista, Giacomo Zucco, coordinatore Tea Party Italia, Chiara Battistoni, architetto, esperta di federalismo svizzero. Si parlerà di tasse, spesa pubblica, burocrazia e federalismo.

Per info e approfondimenti: 328/4093193 matteo.borg@hotmail.it oppure 373.7822589 lombardia@teapartyitalia.it

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Como, rievocazione Boston Tea Party per protestare contro pressione fiscale

QuiComo è in caricamento