Domenica, 26 Settembre 2021
Cultura

Como pronta all'Expo: "Sarà capitale culturale"

Bellezza, contenuti ed eccellenze. Sono questi i punti cardine che porteranno Como verso Expo 2015. Como e tutto il suo territorio sono ormai pronte per affrontare questa grande sfida che sarà un’opportunità per presentare le eccellenze culturali...

Bellezza, contenuti ed eccellenze. Sono questi i punti cardine che porteranno Como verso Expo 2015. Como e tutto il suo territorio sono ormai pronte per affrontare questa grande sfida che sarà un'opportunità per presentare le eccellenze culturali e imprenditoriali del nostro territorio.

Como Cultural Capital è il progetto, presentato da Sviluppo Como per conto di SistemaComo2015, che è stato presentato a Regione Lombardia nell'ambito del bando regionale denominato Fondo Expo. Il progetto, con un valore complessivo di un milione e 400mila euro, ha ottenuto un contributo di 700mila euro da parte della Regione e 700mila euro verranno invece messi dal territorio. Eventi, iniziative, comunicazione, sono questi i contenuti del progetto che il territorio di Como ha organizzato in vista dell'imperdibile appuntamento di Expo 2015.

La realtà di Como verrà rappresentata nel Padiglione Italia nei 184 giorni di Expo dove potrà godere di un ufficio di rappresentanza (Como Business Centre) a disposizione di imprese, associazioni, istituzioni e operatori culturali. Verrà inoltre organizzata una settimana di protagonismo dal 28 agosto al 3 settembre 2015 (Como Week) dove in uno spazio di oltre 200 metri quadrati verrà proposto il meglio del Made in Como con iniziative ed eventi. Infine è prevista una giornata esclusiva il 29 agosto (Como Event) per presentare le bellezze e le peculiarità di Como con più spettacoli ancora top secret. Non mancheranno anche alcuni eventi fuori Expo come la rappresentazione de Il Canto della Terra dal primo Maggio al 30 Ottobre 2015 ed altri eventi ai navigli e presso l'Expo Gate in piazza Castello a Milano. Tutti gli eventi ruoteranno intorno ai temi del green, dell'enogastronomia e expo generation.

L'intera iniziativa è stata presentata questa mattina durante una conferenza stampa organizzata a Villa del Grumello alla presenza di Filippo Arcioni, amministratore delegato di Como Next e SviluppoComo, Ambrogio Taborelli, neo presidente della Camera di Commercio di Como, Salvatore Amura, presidente dell'Accademia Aldo Galli, Luigi Cavadini, Assessore alla Cultura del Comune di Como e Barbara Minghetti, direttrice del Teatro Sociale di Como.

Il progetto realizzato da SviluppoComo ha coinvolto numerosi partner tra cui il Teatro Sociale, Unindustria (ComOn), Batoc 67 (Festival Terra & Acqua), Sviluppo Como, Villa Carlotta, Comune di Como, Provincia di Como, Ordine degli Architetti di Como, Comune di Cernobbio (Festival Città di Cernobbio), Associazione Arte & Arte (Miniartextil), Associazione Parolario, S.O.G.E.O. (Orticolario), Associazione Lago di Como Film Festival (Lake Como Film Festival), Associazione Città della Luce (Festival della Luce), Festival di Bellagio e del Lago di Como.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Como pronta all'Expo: "Sarà capitale culturale"

QuiComo è in caricamento