Lunedì, 18 Ottobre 2021
Cultura

L'artista Marta Colombi dona un’opera al Comune di Como

Marta Colombi, artista vincitrice dell’edizione 2010 di Co.Co.Co. Como Contemporary Contest, ha donato una sua opera al Comune di Como. Si tratta di “Profumo di Prato valentino”, esposta in occasione della mostra dei vincitori del concorso, tra...

Marta Colombi, artista vincitrice dell'edizione 2010 di Co.Co.Co. Como Contemporary Contest, ha donato una sua opera al Comune di Como. Si tratta di "Profumo di Prato valentino", esposta in occasione della mostra dei vincitori del concorso, tra novembre e dicembre del 2010 e ora installata permanentemente nel cortile interno dello Spazio Natta, nel centro cittadino (via Natta). "L'installazione della Colombi - commenta l'assessore alla Cultura Sergio Gaddi - è un'opera di assoluta qualità che ha trovato naturale collocazione all'interno dello Spazio Natta, sede espositiva restituita alla città in aggiunta alle altre sedi storiche. Quest'acquisizione, in forma di donazione, rappresenta un segno concreto dell'attenzione che sempre più l'assessorato alla Cultura riserva ai giovani talenti".

Profumo di prato Valentino è un'installazione composta da 9 strutture mobili in profilato in ferro, studiata ad hoc per gli spazi del piccolo cortile dello spazio espositivo di via Natta e visibile dalla vetrata interna. Quelle di Marta Colombi sono opere scultoree-installative in cui l'accento è posto sull'idea, sulla riduzione ai minimi termini. I suoi lavori sono un esempio di antimatericità: aeree costruzioni fatte di profilati o fili di ferro, che pur senza contraddire i principi di occupazione armonica dello spazio, testimoniano una vena poetica in cui aleggia una consapevole ironia, un reingresso del quotidiano per via di semplici elementi. L'opera sarà visibile in occasione delle mostre temporanee aperte presso lo Spazio Natta, nuova sede espositiva comunale dedicata all'arte contemporanea e alla giovane arte emergente.

Marta Colombi è nata a Milano nel 1982. Si è diplomata in pittura e successivamente in arte e antropologia del sacro all'Accademia di Belle Arti di Brera. Vive e lavora a Milano. Insieme a Chiara Albertoni è vincitrice della seconda edizione di Co.Co.Co. Como Contemporary Contest, concorso ideato dall'assessorato alla Cultura del Comune di Como.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

L'artista Marta Colombi dona un’opera al Comune di Como

QuiComo è in caricamento