Giovedì, 24 Giugno 2021
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Andrea Vitali a Parolario: "Sogno ancora di scrivere tanti romanzi"

Andrea Vitali ha presentato in anteprima nazionale a Parolario il suo nuovo romanzo “Merk e i gatti” (Cinquesensi). Lo scrittore e medico bellanese ha dialogato con Diego Minonzio, direttore de il quotidiano La Provincia. Un racconto decisamente...

Andrea Vitali ha presentato in anteprima nazionale a Parolario il suo nuovo romanzo “Merk e i gatti” (Cinquesensi). Lo scrittore e medico bellanese ha dialogato con Diego Minonzio, direttore de il quotidiano La Provincia. Un racconto decisamente insolito, un libro ricco di suspence in cui l’autore si discosta dalle note vicende ambientate a Bellano per narrarci una storia dai risvolti inquietanti. Una vera e propria necessità quella di scrivere per Andrea Vitali che tende ad aumentare con il passare degli anni e dell’esperienza. “L’ispirazione da sola non risolve tutto il problema della scrittura”, ha raccontato Vitali, “il resto è lavoro che ha molto dell’artigianale, è fatica quotidiana”. In questa tredicesima edizione di Parolario dedicata interamente al sogno anche Andrea Vitali ha voluto raccontarci i suoi sogni nel cassetto: “Parecchi sogni sono già stati realizzati, soprattutto nella sfera privata, ma restano ancora alcuni romanzi da scrivere che sono i veri sogni da realizzare, quelli che ti danno la spinta quotidiana”. Andrea Vitali ha già, in realtà, un libro pronto per essere pubblicato, si intitola “Premiata ditta sorelle ficcadenti” e uscirà alla fine di febbraio 2014 edito da Rizzoli.

Si parla di

Video popolari

Andrea Vitali a Parolario: "Sogno ancora di scrivere tanti romanzi"

QuiComo è in caricamento