rotate-mobile
Mercoledì, 1 Dicembre 2021
Cultura Figino Serenza

Andrea Parodi, riportando tutto a casa

Maya dei Girasoli è il primo inedito del nuovo lavoro registrato in Texas

Il cantautore e promoter Andrea Parodi sta per tornare con un nuovo album. Le registrazioni sono iniziate nel 2013 a Austin, in Texas, con alcuni dei musicisti di Paul Simon, Bob Dylan, Joe Ely e altri ancora. Maya dei Girasoli è la prima canzone inedita che viene pubblicata per anticipare il disco. Al mandolino c'è David Immerglück dei Counting Crows, che appare anche nelle prime immagini del video, e l'ultimo strumento che si è aggiunto alla canzone è la tromba di Raffaele Kohler, simbolo di speranza in questo tempo di pandemia. La moglie di Kohler, Elisabetta Ferrari, ha illustrato la canzone che diventerà anche un libro, a livelli, con i disegni e la storia che si completeranno pagina dopo pagina, verso dopo verso.

"Ancora prima di andare in Texas - racconta Parodi . sono stato a Genzano, sui Castelli Romani, per lavorare a queste canzoni con Alessandro Valle, chitarrista di De Gregori. Come sai queste registrazioni sono rimaste in un cassetto, su un hard disc per molti anni e ho deciso di finire questo disco e in questi giorni ho pubblicato una prima canzone: Maya dei Girasoli. Oltre ai musicisti già citati ci sono Claudia Buzzetti alla voce, Paolo Ercoli alla steel guitar, Radoslav Lorkovic".

"Sto lavorando al The Shelter Recording Studio di Meda - aggiunge Parodi - dove abbiamo registrato anche l'ultimo disco di Bocephus King, The Infinite & The Autogrill. Ma non mancheranno le registrazioni a distanza e in questi giorni sono arrivate le  tracce di chitarra di David Grissom, il chitarrista storico di John Cougar Mellencamp e delle Dixie Chicks e considerato l'erede di Steve Ray Vaughan".

"Non è un concept album - dice ancora il cantiutore - anche se la dimensione del viaggio, dell'on the road e dei sogni, ritornano spesso. Gabriela y chava Moreno è un brano tex mex, figlia del Dylan di Desire I Piani del Signore è una murder ballad, Elajah quando parla è una ballata rock, con le chitarre di David Grissom, Tutti i pesci del mare è folk col mandolino di David Immergluck dei Counting Crows che la tinge d'Irlanda". 

Andrea Parodi

Sembra che per Andrea Parodi quella dei viaggi sia una vera e propria ossessione; nel 1999 il primo volo oltreoceano, in Canada, dove registra Le piscine di Fecchio, album d’esordio autoprodotto sotto la guida di Bocephus King. Nel 2007 torna in Canada ed esce, per etichetta Lifegate, Soldati, suo secondo album che si avvale della partecipazione di Claudio Lolli, Luigi De Gregori, The Gang e The Be Good Tanyas. E proprio lungo la strada Andrea trascorre le sue giornate, impegnato ormai da diversi anni in un never ending tour in giro per l’Italia e per il mondo. Protagonisti dei moltissimi eventi live, infatti, sono senza dubbio gli Stati Uniti, ottenendo l’invito ad esibirsi all’interno di Festival prestigiosi; ha partecipato per sei anni al SXSW (Austin, Texas), è stato il primo e unico italiano in cartellone al Woody Guthrie Folk Festival (Okemah, Oklahoma) e per due volte ha diviso il palco con Bruce Springsteen al Light of Day (Asbury Park, New Jersey).

parodi-2

Si è esibito in Massachussets in alcuni locali cult della beat generation, come la leggendaria chiesa di Alice’s Restaurant e il Dream Away Lodge, da dove è partita la Rolling Thunder Review di Bob Dylan. Nel gennaio 2010 esce su etichetta Universal il primo disco della Barnetti Bros Band, dal titolo Chupadero che conquista la copertina della rivista specializzata Buscadero e le prime 50 posizioni della classifica FIMI. La Barnetti Bros Band è formata da Andrea Parodi, Max Larocca, Massimo Bubola e il bluesman newyorkese Jono Manson e il disco è stato registrato a 2700 metri di altitudine in un piccolo villaggio indiano sopra Santa Fe, New Mexico. Nel 2011 Andrea Parodi è impegnato in un intenso tour di oltre 200 concerti in un anno, di cui una ventina nel Nord America. Il 28 aprile del 2012 Andrea diventa papà del piccolo Woody e ridimensiona radicalmente la sua vita on the road. Il 14 giugno del 2018 arriva anche Geordie. Da qualche anno è direttore artistico di un’etichetta musicale (Appaloosa Records), continua a organizzare eventi, festival musicali, a scrivere canzoni e produrre dischi.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Andrea Parodi, riportando tutto a casa

QuiComo è in caricamento